Calcio a 5/C2 – Final Four: Il Real Cesinali cade sotto i colpi degli ex

Calcio a 5/C2 – Final Four: Il Real Cesinali cade sotto i colpi degli ex

Un goal nel tempo supplementare dell’ex Volonnino piega il Real Cesinali Five Soccerper 6-5 e regala all’Atletico Macerone  la qualificazione alla finalissima della Final Four di serie C2 di scena al PalaFipav di Cercola. Gara entusiasmante e ricca di colpi di scena quella che ha contrassegnato la prima delle due semifinali. Sono gli irpini (unica rappresentante della provincia di Avellino) a cominciare col piede giusto. la doppietta di Annunziata lancia i biancoverdi sul 2-0. La replica del Macerone non si fa attendere. A rispondere con la stessa moneta ci pensano Melissa e l’ex Di Palma con le prime due reti di giornata che ribaltano completamente la situazione. A tenere aggrappata al match ci pensa ancora Annunziata che firma il momentaneo 3-3 con cui si va all’intervallo. Nella ripresa ci pensa  ancora una volta Di Palma che regala il doppio vantaggio, tutto di propria firma per il 5-3.  Cesinali non vuol saperne di mollare e uno scatenato Annunziata accorcia le distanze. Dal 5-4 il Real trova la parità con Paciello che realizza soltanto uno dei due tiri liberi a disposizione. Si arriva così al tempo supplementare dove la decide nei primissimi minuti l’altro ex, Volonnino. Macerona riuscirà a controllare bene il minimo vantaggio costruito e può così festeggiare. «Peccato perché siamo andati vicino all’ìmpresa – ammette il Direttore Generale Pasquale De Vito – Siamo usciti tra gli applausi del palazzetto e dei nostri avversari. Avevamo soltanto quattro degli effettivi della squadra con due under in panchina. Ripartiremo da qui per vincere sabato a Pompei».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy