La Palestra Karate Dojo protagonista alla Coppa Internazionale di Castel D’Ario

La Palestra Karate Dojo protagonista alla Coppa Internazionale di Castel D’Ario

Commenta per primo!

Palazzetto dello Sport gremito a Castel D’Ario (MN) nello scorso sabato 30 gennaio 2016 e nella successiva domenica 31 per un evento decisamente di rilievo: la “Shotokan International Cup 2016 & 9° Trofeo Subaru”. La gara internazionale di karate tradizionale è organizzata dalla più celebre federazione mondiale, la SKI-I, diretta dal maestro Shihan Masaru Miura, 9°Dan.

A confrontarsi su cinque tatami giudicati da arbitri federali internazionali c’erano gli atleti del Belgio, Inghilterra, Irlanda, Slovenia, Svizzera, Repubblica Ceca, Romania e Italia. Dopo l’allenamento tenuto dal Maestro giapponese è iniziata la gara attraverso una fase di eliminatorie fino alla fase finale e si è conclusa a tarda notte con le premiazioni, dato l’elevato numero di partecipanti.

Orgoglio irpino, la Palestra Karate Dojo di Grottaminarda dei Maestri Dino e Gerardino Cappuccio si è distinta con tre atleti, che rappresentavano l’Italia nelle diverse categorie e nelle due specialità sia di kata che di kumite: Gerardino Cappuccio, 26 anni, Seniores, cintura nera, Aurelio Barrasso, 39 anni, Seniores, cintura nera e Gregorio Carmine Papaleo, 17 anni, Juniores, cintura nera. Gerardino Cappuccio ha inoltre partecipato alla competizione anche in squadra come componente della Nazionale Italiana.

Emozionante l’atmosfera europea e la possibilità di confronto come mezzo di crescita sportiva e personale, oltre che momento straordinario di aggregazione di popoli e culture. Preparazione tecnica dettagliata e minuziosa, allenamenti programmati e mirati consentono questi progetti di ampio respiro. Il metodo seguito dai Maestri Cappuccio non si è mai smentito, garantendo da anni a generazioni di tramandare principi e tecniche dell’antica arte orientale nella sua forma più autentica. Con questo spirito e con il plauso della tribuna si è conclusa la manifestazione con la sfilata degli atleti di ogni Nazione sotto le note dei rispettivi inni nazionali. Presenti i direttori tecnici e gli arbitri dei Paesi Europei, le autorità politiche locali e la delegazione dell’Associazione nazionale Polizia di Stato di Mantova. L’attività della Palestra irpina continua instancabile: prossimi eventi 14 febbraio SKIF-Belgium National Championship in Belgio e 20 Febbraio Stage tecnico del Maestro Miumantova 2016 sfilata europara a Grottaminarda presso la Palestra Comunale dalle ore 16.30 alle ore 20.30, organizzato dai Maestri irpini; a Marzo appuntamento a Rivarolo Canavese (TO) per uno stage tecnico tenuto dal Maestro giapponese a cui seguirà il Trofeo Castagneri, quadrangolare di kumite e successiva Coppa dell’Amicizia; sempre nello stesso mese a Igea Marina per lo Stage tecnico primaverile federale in attesa di due importanti eventi: il Campionato Nazionale federale di maggio e la convocazione ai Mondiali in Indonesia per agosto 2016. Solo una solida preparazione ed un bagaglio di cultura sportiva nutrito possono consentire obiettivi nazionali e mondiali per infondere nei giovani un clima di convivenza pacifica e di confronto leale volti ad un vivere moderno non più legato solo alla comunità locale. E cosi si parte da un paese irpino, che si è fatto conoscere grazie all’organizzazione di ampio respiro creata dai Maestri per aprire un occhio sul mondo in vista di una crescita globale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy