A San Rufo la New Sporting Inn trionfa ancora

A San Rufo la New Sporting Inn trionfa ancora

Campionati CSI: Il team arianese colleziona un’altra bella prova

Domenica 3 aprile 2016 la spettacolare struttura del Centro Sportivo di San Rufo – Salerno – ha incorniciato i successi delle numerosissime società di nuoto provenienti da tutta la Campania. Nutrito il numero dei partecipanti (oltre duecentocinquanta). La Società sportiva New Sporting Inn di Ariano Irpino si è distinta sia per il livello tecnico che per il numero dei podi. Quattordici gli atleti in gara. Straordinari i primi posti di Francesca Panella, categoria Ragazzi nei 50 e 200 metri SL; di Gregorio Carmine Papaleo, categoria Juniores nei 100 e 200 metri SL e di Pierpaolo Grasso, categoria Seniores, nei 50 e 100 metri SL.
Giorgia Miano, categoria Ragazzi, conquista due secondi posti  nei 100 metri Stile Libero e nei 100 metri rana. Ancora  Stefano Raffa, categoria Esordienti A consegue il primo nei 100 metri rana e il secondo nei 100 metri SL; Flavia Assanti, categoria Esordienti B, ottiene il secondo posto nei 50 metri rana; Giulia Andreottola nella categoria Seniores si classifica prima nei 50 metri rana e seconda nei 100 metri SL; ancora un primo posto per Valentina Di Paola, categoria cadetti nei 100 metri Stile libero e terzo nei 50 metri rana; primo posto per Francesco Guardabascio, categoria cadetti nei 50 metri rana e terzo nei 100 mt rana; due secondi posti per Giovanna Ciccarelli, categoria cadetti nei 50 metri rana e nei 100 metri SL; Andrea Terranera, categoria Juniores ottiene il secondo posto nei 50 metri rana e il terzo nei 100 metri rana; Simona Precone, categoria Seniores conquista due terzi posti nei 50 e nei 100 metri SL. Ottime le prestazioni di Gaia Lanza, categoria Esordienti A nei 50 metri rana e di Antonio Gallo, categoria Juniores nei 50 e 200 SL.
Soddisfatto il giovanissimo tecnico Mario Altavilla per i risultati raggiunti e per l’impegno del team che ormai riesce ad ottenere lusinghieri obiettivi, regalando soddisfazioni e ottenendo riconoscimenti notevoli. Un lavoro di anni mirato e dettagliato con una cura per i particolari intensa al fine di raggiungere lo stacco di un secondo è l’unica via. Brividi ed emozioni che solo l’adrenalina di certi momenti può spiegare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy