Calcio a 5 femminile – L’Irpinia Sport ko senza rimpianti

Calcio a 5 femminile – L’Irpinia Sport ko senza rimpianti

Le lupacchiotte si arrendono all’American Sport Club

Bellissima partita, molto tattica e soprattutto entusiasmante, quella che si è disputata sabato scorso per la quarta giornata di ritorno del campionato FIGC di serie C – Girone A del calcio a 5 femminile tra le avellinesi dell’ Irpinia Sport e l’American Sport Club di Teano. La prima in classifica (Teano) contro la seconda, un match da brividi con capovolgimenti da una parte e dall’altra. Partita in salita per le padroni di casa che al 4′ minuto la Buonocore mette a segno il suo primo goal della giornata che salta la De Vito e la Esposito. Le teanesi, si difendono bene, dietro la linea mediana ogni qualvolta finisce un azione. Le avellinesi, all’ inizio, lente nei movimenti e molto tese. La fortuna però è dalla nostra: punizione sulla tre-quarti dove va a calciare Erika Mazza che la metta nell’angolino dove il portiere nulla può. Uno a uno e la partita si riaccende. Al 13′ minuto è di nuovo la Buonocore che insacca la palla del momentaneo 2 a 1 per le ospiti ma poco dopo 2′ minuti, tiro di Mazza, velo della Pinto ed Esposito insacca il 2 a 2. Ospiti pericolose con la Buonocore che sfiora il palo e la Gambero che non trova lo specchio della porta da una distanza abnorme. Con questo risultato finisce la prima frazione di tempo in parità. Il secondo tempo inizia con lo studio delle due squadre ben messe in campo e tutte due che vogliono trovare la rete con ripartenze. Alla prima occasione, al 7′ minuto Guida ( American Sport Club ) porta in vantaggio la sua squadra di destro dove nulla può la Spiniello. Passano due minuti, seconda occasione e secondo goal. Stavolta è il capitano Gliottone che con una mischia al limite dell’ area di rigore, porta il risultato sul 2 a 4.La partita non è finita qui: infatti le avellinesi attaccano fino all’ ultimo secondo, anche con il portiere “in movimento“ sprecando due occasioni con Benevento, un palo della Pinto e un’ azione di Mazza dove il pallone esce di poco. Una parata a mano aperta della Vicario alla Pinto al 25′ minuto, inoltre con una doppia ammonizione ai danni della Gambero le teanesi giocano in quattro per gli ultimi minuti della partita. Nell’ultimo istante è la Pinto che accorcia le distanze con un sinistro dal limite ma non c’è più tempo per recuperare e purtroppo per le avellinesi è la seconda sconfitta consecutiva. La posizione delle irpine in classifica è sempre terza, purtroppo inarrivabili le due compagine prima in classifica a + 12, mentre dietro c’è sempre la star team a – 4 e -8 per la maceratese, tutte due perdenti rispettivamente in quel di Maddaloni e di Calvi.A fine partita il dirigente De Matteis: «Bella partita, pecchiamo di inesperienza, però aspettando le piccole che crescono, siamo fiduciosi del nostro progetto. Speriamo che dal Calvi raccogliamo quello che seminiamo. Speriamo in bene». Prossima sfida domenica 6 marzo con inizio alle ore 11.00 a Calvi di Benevento contro il Real Calvi, squadra che è a centro classifica che viene da una vittoria esterna, che dopo un pessimo inizio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy