Ciclismo: week end di impegni tra Campania e Puglia

Ciclismo: week end di impegni tra Campania e Puglia

Dopo l’epica impresa compiuta a Cesenatico dal Circolo Amatori della Bici di Atripalda, il gruppo ciclistico giallo-fluo, approfittando del lungo fine settimana offerto dal ponte del 2 giugno, appena conclusosi, si è cimentato in varie prove, dividendosi tra circuiti veloci, granfondo e duri allenamenti. Il gruppo più nutrito ha preferito affrontare i quasi 200 km che dividono la cittadina del Sabato da San Giovanni Rotondo. Il plotone, con a capo il presidente Amatucci, è partito di buon mattino alla volta del paesino garganico, solcando in lungo e in largo le province di Avellino, Benevento e Foggia. Dopo tanti chilometri di sole e vento la squadra atripaldese è riuscita a portare a termine una tappa che oramai da oltre 10 anni è punto fisso del calendario.
Nel nord della regione altri atleti del sodalizio atripaldese si sono contraddistinti nella Granfondo dei Gladiatori, con partenza ed arrivo a S. Maria Capua Vetere. Un particolare plauso va al ciclista Giuseppe Reppucci alla sua prima presenza in una gara ufficiale.
La squadra irpina inoltre ha marcato la sua oramai fissa presenza anche nei circuiti veloci, cogliendo lusinghieri piazamenti. Sabato si è corso il Circuito del Sele, nello spettacolare cartodromo di Battipaglia, mentre martedì Mercato San Severino ha visto le magliette giallo-fluo sfrecciare nel veloce circuito cittadino reso viscido da un improvviso temporale, che ha reso la gara ancora più incerta ed avvincente.
Il segretario Antonio De Cicco ricorda che il Circolo sabato prossimo sarà presente alla Cronoscalata di Montevergine che, oltre ad essere un severo test agonistico, per il sodalizio atripaldese, sarà momento di commemorazione per l’amico e socio Michele Porraro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy