Circolo Amatori della Bici protagonista a Caserta

Circolo Amatori della Bici protagonista a Caserta

Cavuoto di scena nel circuito cittadino di Benevento

Domenica scorsa il Circolo Amatori della Bici di Atripalda si è diviso tra due percorsi diversi tra loro, per difficoltà ed obiettivi, ma entrambi accomunati da cattivo tempo. Una decina di ciclisti con a capo il segretario De Cicco, di buon ora, si sono diretti alla volta di Caserta per fare una escursione ciclistica nella Reggia di Van Vitelli. Il clima, che nulla aveva di primaverile, ha accompagnato con freddo, pioggia e raffiche di vento i ciclisti cari al presidente onorario Alvino fino al cospetto della Reggia. Il percorso caratterizzato da alcuni declivi ma soprattutto dalla lunga distanza è servito a mettere nelle gambe degli atleti atripladesi i chilometri necessari per allenare i muscoli alle future fatiche. Tra queste, la tappa più imminente è quella di domenica prossima da Atripalda fino a Maratea. Se la maggior parte del Circolo ha preferito fare distanza, un altro atleta, in solitaria, ha compiuto una vera e propria impresa. Gerardo Cavuoto, sannita di nascita, ma atripaldese di adozione e ovviamente tesserato con i colori del sodalizio giallo-fluo, si è battuto come un leone nel circuito cittadino di Benevento. La gara Il percorso già complicato di per se, ma reso ancor più arduo da pioggia e vento ha visto primeggiare Cristian Iarriccio su Fierro. Per i colori fluo si è ottimamente comportato Cavuoto chiudendo al 29° posto assoluto e conquistando il 1° premio di categoria della stagione ciclistica per il team atripaldese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy