Gli Amatori della bici atripaldesi splendono alla Novecolli di Cesenatico

Gli Amatori della bici atripaldesi splendono alla Novecolli di Cesenatico

Ex professionisti, dilettanti, amatori o semplici simpatizzanti si sono dati appuntamento per la 46° edizione della Granfondo internazionale Novecolli

Domenica scorsa, a Cesenatico, è andata in scena la regina delle Granfondo. La ridente cittadina della riviera romagnola che ha dato i natali al compianto Marco Pantani, ha accolto decine di migliaia di appassionati delle due ruote a pedali.

Ex professionisti, dilettanti, amatori o semplici simpatizzanti si sono dati appuntamento per la 46° edizione della Granfondo internazionale Novecolli.

13000 atleti rappresentati 46 nazioni e 5 continenti si sono ritrovati all’alba, alle ore 6:00, a Porto Canale per percorrere tutti d’un fiato 130 o 200 chilometri (a seconda dei tracciati scelti).

Anche domenica scorsa, per l’11° anno consecutivo, i ciclisti del Circolo Amatori della Bici di Atripalda hanno preso parte alla kermesse gran fondistica più antica del mondo.

Il sodalizio giallo fluo atripaldese ha portato ben 21 atleti in terra romagnola a combattere e sudare sui colli del Pirata!

Per la cronaca Zanetti e Parente si sono aggiudicati la gara, mentre per la squadra irpina ha brillato Antonio De Pascale 190° assoluto che ha sfiorato i 33 km/h di media su 1900 mt di dislivello!.

Un cenno particolare meritano invece gli atleti Visconti, Giaquinta e Stornaiuolo che si sono avventurati sul percorso lungo concludendolo degnamente.

La squadra del presidente Amatucci (già proiettata all’appuntamento di fine luglio sulle strade cittadine), il prossimo fine settimana, correrà ad Athena Lucana e a Battipaglia su due durissimi percorsi a circuito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy