Karate: a Grottaminarda ospite il maestro Shihan Masaru Miura

Karate: a Grottaminarda ospite il maestro Shihan Masaru Miura

Atteso più che mai l’arrivo a Grottaminarda del maestro Shihan Masaru Miura, 9 Dan della prestigiosissima Federazione di karate tradizionale S.K.I.-I. nei giorni 18 e 19 aprile 2015 presso la Palestra Comunale. L’evento organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica Karate Dojo di Grottaminarda ha raggiunto un successo strepitoso sia per il considerevole numero di adesioni sia per il livello tecnico dei partecipanti. I Maestri Dino e Gerardino Cappuccio da anni infatti fanno conoscere il loro nome e quello del loro Paese ormai legato ad un’arte dalle origini lontanissime e dai principi intramontabili. Di ritorno da pochi giorni dallo stage Nazionale Primaverile della Federazione nei giorni 27 28 e 29 Marzo a Igea Marina con lo stesso maestro Miura, il team irpino si prepara per il 23 e 24 maggio per il Campionato Italiano di karate S.K.I.-I., che si disputerà presso il Palazzetto dello sport di Salsomaggiore Terme. Dopo i consueti esami annuali a giugno i Maestri saranno impegnati in Belgio nei giorni 3-4 e 5 luglio con i Maestri MuraKami Shihan, 7th Dan e Fumitoshi Kanazawa, 5th Dan, team coach Skif Japan, per ripartire il 9- 10 – 11 e 12 luglio per lo Srage Estivo Nazionale S.K.I.-I. sempre con il Maestro Miura ad Igea Marina. Itinerari cospicui se si considera l’esiguità dei tempi di recupero. Per questo lo Stage di Grottaminarda ha rappresentato un importante traguardo, vista la difficoltà di trovare disponibilità di tempo del Maestro e degli atleti provenienti da ogni parte d’Italia. I Maestri Cappuccio hanno diviso l’allenamento nella giornata di sabato per le sole cinture marroni e nere e in quello di domenica per le colorate, concludendo sempre con le cinture marroni e nere. Livello tecnico straordinario. Nell’intervista rilasciata dal Maestro giapponese si evidenzia la sua volontà di arrivare alla tecnica come mezzo da contrapporre alla forza. Il gioco della fisicità e della matematica e geometria è il punto chiave per un sistema di leve che garantisce l’equilibrio umano. I Maestri Cappuccio si

identificano nella linearità e precisione delle esecuzioni. Infatti la prestanza fisica del praticante può essere contrastata anche nell’affievolirsi delle forze nel tempo o contro avversari più potenti grazie alla solidità della tecnica. La geometria dei contatti nel combattimento, la fisica dinamica delle forze e l’animus sono i mezzi. La Palestra Karate Dojo di Grottaminarda consente di poter confrontare la perizia tecnica maturata in quaranta anni di studio del Karate Shotokan del Maestro Dino con lo slancio agonistico del Maestro Gerardino, alimentato da competizioni nazionali ed internazionali e dalle lezioni dei raduni nazionali e locali della Federazione. Nell’intervista rilasciata il Maestro Dino è fiero di far parte di una Federazione, che ha rappresentato come docente anche all’estero, che ha ricevuto un encomio dalla Comunità Europea per quanto finora promulgato e continua a promuovere, consapevole del suo attuale ruolo di veicolo di trasmissione di metodologia e principi umani, tecnici e sedimenti di cultura sportiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy