Nuoto: la New Sporting Inn brilla ai Campionati Primaverili

Nuoto: la New Sporting Inn brilla ai Campionati Primaverili

La squadra arianese si conferma una fucina di campioni

L’impianto natatorio Terminio Cervialto di Cassano Irpino per l’intera giornata di domenica 20 marzo 2016  ha ospitato un atteso e significativo evento sportivo: il Campionato interregionali primaverili di nuoto pinnato. Numerosissime le società di nuoto presenti che hanno posto in competizione i loro migliori atleti in quanto i risultati valevano per la partecipazione ai successivi Campionati Nazionali della Federazione FIPSAS. Le gare sono iniziate alle 9.00 e sono terminate alle 20.00. In questo panorama veramente lusinghieri sono stati i piazzamenti della Società New Sporting Inn del Complesso Incontro di Ariano Irpino. che ha partecipato con diciotto atleti.
Andreottola Giulia, cat Juniores conquista il primo posto sia nei 50 SL che nei 200 SL; Guardabascio Francesco cat Seniores ottiene il primo posto nei 200 SL; Panella Francesca  1°Cat si classifica al secondo posto nei 50 SL; Precone Simona cat Juniores è seconda nei 200 SL; Papaleo Gregorio Carmine cat Juniores conquista il terzo posto nei 200 SL.
Ottime le prestazioni di Giorgia Miano 1°cat nei 50 SL e nei 200 SL,  di Raffa Stefano 1°Cat nei 50 SL e nei 200 SL, di Giandomenico Manganiello 1° Cat nei 50 SL e nei 200 SL, di Valentina Di Paola 3°Cat nei 50 SL e nei 200 SL, di Antonio Gallo 3°Cat nei 50 SL e nei 200 SL, di Andrea Terranera 3°Cat nei 50 SL e nei 200 SL e di Luca Guardabascio Cat Juniores nei 50 SL e nei 200 SL. Primo scalino del podio per la staffetta 4×100 cat juniores maschile (Guardabascio Francesco,Antonio Gallo, Andrea Terranera e Gregorio Carmine Papaleo); terzo posto per la staffetta 4×100 cat juniores femminile (Valentina Di Paola, Giorgia Miano, Simona Precone e Giulia Andreottola).
Nella categoria dei Master- promozionale Vito Pagliarulo cat M45 conquista due secondi posti nei 50 SL e nei 200 SL; Lo Conte Giovanna cat M30 si classifica terza nei 50 SL.
Ottime le prestazioni di Nicola Piccolo cat M35 nei 50 SL e nei 200 SL, di Remo Moccia cat M40 nei 50 SL e nei 200 SL, di Marco La Carità cat M45 nei 50 SL e nei 200 SL e di Nicoletta Riccio cat M35 nei50 SL e nei 200 SL.
Brillante prestazione anche nella staffetta 4×50 SL (Moccia Remo, La Carità Marco, Nicola Piccolo e Vito Pagliarulo). E’ stata poi premiata la società.
Un lavoro spiccatamente tecnico è l’arma vincente. Il nuoto pinnato è una specialità particolare. Il giovane tecnico Mario Altavilla in perfetta sintonia con gli atleti, che spaziano in un’età compresa dai 10 anni a salire, è riuscito a dimostrare che gli insegnamenti giusti e gli allenamenti mirati consentono di raggiungere obiettivi mirati anche in una disciplina nuova quale quella del nuoto pinnato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy