Taekwondo Avellino, tre bronzi all’Hirpinia Cup

Taekwondo Avellino, tre bronzi all’Hirpinia Cup

Dopo l’ottimo piazzamento al Campionato Interregionale Junior/Senior a Barra (Na), l’Asd Taekwondo Avellino ha partecipato, domenica 26 aprile, al VII Trofeo Hirpinia Cup. Tre le medaglie che i ragazzi del Maestro Alfonso Iuliano hanno conquistato al PaladelMauro di Avellino, sede della competizione. Bronzo per Carmine Guerriero (junior nere categoria -59) che ha superato i quarti di finale nonostante un infortunio durante il combattimento. Con tanta grinta, nel Golden Point riesce comunque ad avere la meglio sul suo avversario. Tenta lo stesso la semifinale cercando di contrastare il suo nuovo avversario (che sarà poi vincitore della sua categoria, ndr) ma, dopo poco, l’infortunio subìto precedentemente lo costringe al ritiro. Terzo gradino del podio anche per Carmine Villani (cadetto b -30 kg) che, dopo aver vinto due incontri con grande determinazione, perde la semifinale di fronte a un ottimo atleta contro il quale, però, non riesce a dimostrare tutte le sue capacità. E bronzo anche per Andrea Botta (cadetto b categoria -33) che vince i primi due incontri con tantissima sicurezza, entrambi per K.O. tecnico. Si trova poi costretto a cedere la semifinale ad un atleta più esperto e più prestante fisicamente, contro il quale dà il massimo fino all’ultimo secondo. Nessuna medaglia per Alessio Guerriero, (cadetto A -41) che non riesce a entrare subito in gara. Questa mancata concentrazione gli impedisce di mettere in pratica tutte le tecniche necessarie a fronteggiare l’avversario. Non riesce a salire sul podio Mattia Argenio (cadetto B -33) che, complice l’ansia e la troppa voglia di fare, si lascia sovrastare da un atleta assolutamente alla sua portata, contro cui però non riesce a dare il necessario per vincere. Nessuna medaglia, infine, per Franco Picariello (cadetto B -37) che non riesce a entrare in gara ma che farà comunque tesoro di questa esperienza in vista delle prossime competizioni. Non hanno preso parte alla gara, perché infortunati, Alessandro Guarino e Gerardo Maffeo, che stanno recuperando in fretta per tornare al più presto sul tatami.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy