Tennis, cuore e grinta, Avellino, il sesto posto è tutto tuo

Tennis, cuore e grinta, Avellino, il sesto posto è tutto tuo

Grinta, tenacia e voglia di vincere. Tutti questi fattori sono stati messi in campo dalla compagine dell’Avellino nella Fase Finale della Coppa delle Province. Kermesse che si è svolto al Club Med Napitia di Pizzo Calabro. La squadra Irpina ha raggiunto il sesto posto. Nella prima giornata è arrivata la battuta d’arresto contro la squadra di Messina. Nella seconda giornata, invece, Avellino ha potuto festeggiare un grande risultato battendo la squadra di casa, ossia, quella di Reggio Calabria. Per quanto concerne l’ultima giornata, invece, a sfidare i lupi del Maestro Vittorio Vecchiarelli è stata la squadra di Ragusa. Buon avvio per gli avellinesi, 4-1, che purtroppo hanno visto sfumare sul filo del rasoio il quinto posto. La compagine siciliana ha avuto la meglio rimontando per 4-5. Nonostante tutto è buonissimo risultato per Avellino che si aggiudica un piazzamento davvero importante. La manifestazione tennistica è stata vinta dal Napoli. I partenopei hanno devastato chiunque si presentasse davanti. Battendo anche la favorita Palermo. Il Tecnico Provinciale e capitano della squadra irpina ha commentato così il piazzamento del suo team: “Si conclude l’avventura nella Fase Finale della Coppa delle Province con un buonissimo sesto posto che per veramente poco non è stato un quinto posto. Per una provincia con pochissimi circoli che fanno attività è un risultato importante. Grazie a tutti i maestri e soprattutto ai bambini che sono stati eccezionali sotto tutti i punti di vista. Complimenti a Napoli per la vittoria finale e chiudo con la certezza e la consapevolezza che il meglio deve ancora venire”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy