Basket/D: Il Cab Solofra chiude male il 2015 e s’inchina a Parete

Basket/D: Il Cab Solofra chiude male il 2015 e s’inchina a Parete

Con cinque uomini in doppia cifra il Centro Diagnostico Pasteur raccoglie la terza vittoria consecutiva ed interrompe la striscia positiva di risultati del Cab Solofra che si arrende per 81-60 nel 12° turno d’andata. Nel giorno del rientro di Giovanni Napodano, lanciato a sorpresa da coach Luca Iannaccone dopo un’assenza durata ben otto mesi, il Cab Solofra è riuscito a restare avanti soltanto nel primo periodo quando i conciari sono riusciti a limitare la forza offensiva della formazione allenata da coach Moretti che raccoglie la quarta vittoria di fila in altrettante partite. Serata di grazia al tiro per i padroni di casa che puniscono ogni errore degli irpini che faticano a contenere la sfuriata offensiva di Parete. Non bastano i ventidue punti di capitan Esposito e i sedici di Di Lauro.
Il Cab ferma a due la striscia di risultati utili consecutivi dopo aver battuto Secondigliano e Meomartini e resta al terzo posto in classifica non riuscendo a sfruttare la sconfitta della capolista Capo Miseno sul campo di Casapulla che resta a quota venti. Prossimo appuntamento il match casalingo del 9 gennaio contro Casapulla che chiuderà il girone d’andata.

Centro D. Pasteur Parete: Pedata n.e., Brillante 2, Di Girolamo 14, Olivetti 14, Ambrosino 11, Puca 11, Carbone 16, Tarantino 2, Bocchetti 9, Argenzano 2. All.: Moretti

Cab Solofra: D’Argenio 1, Iannicelli 2, Cantelmo 3, Napodano 7, Esposito 22, Coppola 9, Ferrara, Di Lauro 16, Pisano, Tammaro n.e. . All.: Iannaccone

Parziali: 13-14, 39-26, 55-42

Arbitri: Micera e Ciano di Napoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy