Cab Solofra, Iannaccone: “Girone d’andata difficile, nel 2016 daremo l’attesa svolta”

Cab Solofra, Iannaccone: “Girone d’andata difficile, nel 2016 daremo l’attesa svolta”

Festività all’insegna del lavoro in palestra per il Cab Solofra che chiuderà il 2015 con l’amichevole in serata al Centro Polivalente contro il Basket Club Irpinia, compagine di Prima Divisione. La squadra gialloblu ha ripreso a lavorare lo scorso lunedì in vista del 9 gennaio quando in Irpinia arriverà l’Irtet Basket Casapulla con cui si concluderà il girone d’andata.  «Siamo andati molto a singhiozzo in questo primo scorcio di campionato dove abbiamo alternato prestazioni convincenti ad altre meno dove abbiamo annullato quanto di buono fatto. Ci siamo allenati poco e male non riuscendoci ad esprimere come roster». Questo il giudizio espresso da coach Luca Iannaccone sulla prima fase stagionale che vede i conciari al terzo posto, alle spalle della capolista Capo Miseno e del Santa Maria a Vico: «Questo rappresenta un punto di partenza per il nuovo anno. Siamo in un raggruppamento equilibrato con tante buone squadre ma son convinto che possiamo dare ancora di più. Nella giusta condizione possiamo esser superiori a Santa Maria a Vico e al Parete, avversaria contro cui abbiamo perso nell’ultima giornata. I quattro punti lasciati a queste due squadre sono una grave perdita nel bilancio complessivo ma siamo pronti a rimboccarci le maniche».   Mercato (si valutano possibili soluzioni in entrata per allungare le rotazioni) ed il match con Casapulla animerà il Cab Solofra nei prossimi giorni: «E’ uno scontro diretto contro una delle compagini più in forma in questo momento. E l’occasione per traformare in fatti le nostre buone intenzioni. Credo che i playoff siano alla nostra portata ma dovremo come sempre dimostrarlo sul campo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy