La capolista Capo Miseno in casa del Cab Solofra, Peluso: “E’ una sfida verità”

La capolista Capo Miseno in casa del Cab Solofra, Peluso: “E’ una sfida verità”

Commenta per primo!

 E’ la prima di due gare verità quella che toccherà giocare sabato alle ore 18:00 in quel di Solofra al Capo Miseno.  La compagine flegrea è la capolista del girone B nel campionato di serie D con ventiquattro punti grazie alle quattordici vittorie ottenute in sedici incontri disputati. Dall’altra parte ad attenderlo c’è il Cab che ha cominciato questo 2016 con due successi (in casa contro Casapulla e sabato scorso a Pozzuoli) che lo proiettano al terzo posto in classifica a ridosso della formazione allenata da coach Peluso e del Santa Maria a Vico.  «Sappiamo di trovare una squadra in grande condizione – spiega l’allenatore dei napoletani – Il Cab non è più quella squadra affrontata nel girone d’andata (sconfitto per 65-51 ndr) in quanto è entrato in condizione di forma e può contare su una pedina importante come Napodano». Capo Miseno è la squadra rivelazione della stagione. A detta di Peluso: «E’ la lunghezza del roster a fare la differenza: avere tanti giocatori mi manda in difficoltà» afferma ridendo. La capacità di correre il campo dei conciari è uno dei punti maggiormente temuti dalla capolista: «Sanno fare molto bene questo fondamentale motivato dal fatto che difendono con tanta aggressività». Peluso non si preoccupa della pericolosità dei lunghi gialloblu: «Abbiamo le giuste armi per contrastare il duo Esposito – Di Lauro sebbene siano due giocatori da rispettare e che fanno la differenza in questa categoria». Dopo la trasferta al centro Polivalente, Capo Miseno sfiderà Santa Maria a Vico: «E’ tutto nelle nostre mani. In una settimana possiamo lasciarci tutti alle spalle definitivamente o ritrovarci al terzo posto nel caso in cui le cose non dovessero andarci bene».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy