Le Farine Magiche ci provano ma il finale sorride a Civitanova

Le Farine Magiche ci provano ma il finale sorride a Civitanova

Commenta per primo!

Ci sarà ancora altra strada da fare per le Farine Magiche Ariano Irpino prima di uscire dalla tunnel del crisi. Le ufitane, prive di Rosa Cupido fermaata dall’influenza, devono registrare la quarta sconfitta consecutiva che suona come un vero e proprio campanello d’allarme perchè arriva sul campo di Civitanova Marche.  Le ragazze di coach Ferazzoli perdono una chance importante di allontanarsi dalla zona calda della classifica. Finisce col successo in volata per le marchigiane che salgono a quota diciotto punti. Le ospiti partono bene nel primo periodo. Valerio e Guerri salgono in cattedra mandando a bersaglio con buone percentuali i rispettivi tiri.  Le Farine giocano con scioltezza mentre l’Infa fatica a trovare la via del canestro (1/8 al tiro dopo 10’). Nel quarto successivo la rimonta delle padrone di casa passa per le mani di Vorlova e Perini che firmano tredici dei venti punti con cui Civitanova, brava a conquistarsi un buon numero di tiri liberi,  si porta avanti di un punto all’intervallo.   Nel terzo periodo il match vive sul filo dell’equilibrio. Si tira male da tre punti ma le polveri bagnate dalla lunga distanza non intaccano la prestazione di Vorlova che sale a 22 punti all’ultima pausa mentre dall’altra parte Maggi e Celmina tengono incollate all’incontro le arianesi che mancano l’aggancio nella frazione finale malgrado lo svantaggio risicato a tabellone (56-51). La tripla di Perini tiene a distanza di sicurezza Ariano che cede con onore.

Infa Feba Civitanova Marche: Gomes 8, Perini 18, Bocola,  Torbbiani 2, Di Costanzo 6, Marinelli 1, Stronati, Vorlova 29, Manzini 2. All.: Melappioni

Farine Magiche Ariano Irpino: Paparo, Valerio 17, Falanga M.  Santabarbara, Falanga A, Guerri 4, Albanese 2, Maggi 15, Celmina 18, Zanetti 4, De Michele. All.: Ferazzoli

Arbitri: Grazia e Servillo

Parziali: 11-15, 31-30,49-45

I RISULTATI DELLA 19^ GIORNATA: La Spezia – Viareggio 79- 59, Ancona – Brindisi  68-71, Viterbo – Ferrara 52-78, Empoli – Castel S. Pietro 55-45, Palermo – Salerno 83-33, Civitanova M. – Ariano Irpino 66-60, Bologna – Stabia 63-61.

LA CLASSIFICA: La Spezia 38; Ferrara 34; Castel S.Pietro 26; Palermo 24; Bologna 22, Viterbo, Empoli 20; Civitanova M.,  Stabia 18; Viareggio, Ariano Irpino 12; Salerno, Brindisi 8; Ancona 6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy