Cuore e grinta gialloblu: il Cab Solofra torna al successo

Cuore e grinta gialloblu: il Cab Solofra torna al successo

Vittoria al rush finale contro Secondigliano

Il cuore e la voglia di riscattare gli ultimi due passi falsi esterni permettono al Cab Solofra di tornare al successo. I gialloblu superano a domicilio il Centro Sportivo Secondigliano per 77 -73 e tengono accese le speranze di poter chiudere la stagione regolare nelle prime quattro posizioni nella classifica del girone B. Ospiti in formazione rimaneggiata date le assenze di Quattromani ed Altamura.

Partenza nel segno della compagine viaggiante che si porta sul 6-0 dopo tre giri di lancette. A spronare gli animi in casa gialloblu è la tripla di Cantelmo lanciato in quintetto base da coach Iannaccone insieme a Coppola, Gasparri, Esposito e Di Lauro. La seconda tripla dell’ex guardia di Nocera ed il lay-up di Di Lauro tengono incollati al match i padroni di casa  (11-13 al 7′). Solofra sbaglia ben cinque tiri ma una bomba di Coppola allo scadere dei 24″ riduce ad una sola lunghezza lo svantaggio per i locali che faticano a proteggere l’area dai tiri piazzati dei napoletani che grazie al controllo dei tabelloni scappano sul 14-21 al suono della prima sirena. Il  Cab rientra con tutt’altro spirito sul parquet: Napodano e Coppola confezionano il break 6-2 che crea più di un problema agli uomini di coach Cino (20-23 al 13′). Migliaccio e D’Anna tengono a distanza di sicurezza gli irpini. Secondigliano che trova continuità in attacco: 11-3 è il break degli arancioverdi che scappano sul 29-40 al 17′. Iannaccone rigetta nella mischia gli uomini dello starting five: sale nuovamente l’aggressività e ne nasce una mini rimonta che riapre il match (37-45 all’intervallo). Di Lauro ed Esposito suonano la carica alla ripresa delle ostilità: un lay-up di mano mancina del capitano solofrano riduce lo strappo  a soli tre punti di differenza e col Cab ad avere l’inerzia del match. Secondigliano litiga col canestro per circa due giri di lancette finché non è Fiorenza a smuovere la retina (48-53 al 26′). I cinque punti di Esposito regalano la prima parità del match  (53-53). Botta e risposta nel finale di terzo periodo con Solofra che chiude ancora indietro al suono della terza sirena (56-58). Dalla lunetta Ferrara riporta nuovamente in equilibrio l’incontro sul 58-58. Elia realizza l’ennesima tripla di serata per Secondigliano mandando su tutte le furie coach Iannaccone. La difesa a zona dei partenopei rallenta in parte l’urto offensivo dei gialloblu che alla bomba di Renella rispondono con Iannicelli e Cantelmo. È un continuo batti e ribatti su entrambe le metà campo con un’intensità di gioco da categoria superiore. Iannicelli sale in cattedra con otto punti che aprono alla striscia offensiva di 10-2 in cui a metterci lo zampino è il jumper di Cantelmo. E’ lo strappo decisivo che consegnerà  al Cab i due punti in palio.

Cab Solofra: Cantelmo 13, Napodano 2, Esposito 15, Coppola 16, Gasparri 3, Di Lauro 7,  Iannicelli 13, Ferrara 2, Izzo 2, Pergolese 4, Gallucci n.e. All.: Iannaccone

Centro Sportivo Secondigliano: Fiorenza 11,  D’Anna 19,  Elia 17,  Cino, Castronuovo 12, Migliaccio 10,  Renella 4. All.: Cino

Arbitri: Frattini e Santonostaso di Caserta

Parziali: 14-21, 37-45, 56-58

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy