EA7 Milano: il raduno parte con la contestazione dei tifosi

EA7 Milano: il raduno parte con la contestazione dei tifosi

“In sette anni di gestione, una sola soddisfazione contro una squadra in liquidazione. Basta con l’incompetenza di questa dirigenza”. Dura contestazione di una frangia di tifosi dell’EA7 Milano al raduno della squadra al Lido. Una ventina di ultras hanno esposto due striscioni polemici per criticare i risultati sportivi raggiunti dal club in questi ultimi anni, sotto la proprietà di Giorgio Armani.
L’obiettivo della contestazione è in particolare il presidente Livio Proli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy