Scandone Avellino. Sabato vincere per non morire

Scandone Avellino. Sabato vincere per non morire

Sabato nell’anticipo dell’ultima giornata di campionato, la Sidigas rende visita alla Grissin Bon è sarà un vero e proprio scontro fra tricida. Il cestista emiliano Antonutti ha chiesto già l’aiuto del pubblico, dal canto suo Avellino in trasferta non è che abbia un rendimento positivo, anzi. Gli unici due blitz dei lupi sono stati di misura, il primo a Pistoia nella seconda giornata, l’ultimo a Bologna (decisivo in caso di approdo alle F8)

Sabato, tutti davanti alla televisione (+enne) o tutti davanti al pc (gazzetta.it), più ne siamo, meglio è. Avellino ha bisogno di tornare a calcare manifestazioni importanti degne del nome che si porta sulle spalle. Una vittoria alla prima edizione (Bololgna 2008), due semifinali perse prima con Bologna (ad Avellino, ndr), poi l’anno dopo con Cantù a Torino. Per dirla breve sono ormai troppi anni che non si giocano le Final Eight. Quest’anno vogliamo esserci e con un campionato così equilibrato nulla è precluso. I lupi del basket hanno steso Brindisi, vinto a Bologna, piegato Roma, non sono proprio da buttare via. Non credete?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy