Calcio a 5 – Il Cus Avellino sogna il ritorno del “killer”, Sandro Abate pronti altri due colpi?

Calcio a 5 – Il Cus Avellino sogna il ritorno del “killer”, Sandro Abate pronti altri due colpi?

L’Agostino Lettieri tra conferme e novità, il Cesinali si tutela tra i pali

Nel campionato di serie B la Sandro Abate Five Soccer continua ad essere scatenata sul mercato chiudendo in settimana per il portiere classe ’80 Andrea Sinno ex Feldi Eboli. Altra indiscrezione riguarda il duo Vincenzo Botta ed Enzo Milucci attualmente svincolati dopo i problemi avuti dal Marigliano calcio a 5 che rischia di non iscriversi al campionato di serie B. Il primo per tanti anni ha vestito la casacca azzurra del Napoli Calcio a 5 riuscendo anche ad indossare la fascia di capitano nell’ultima stagione. Milucci invece ha vestito maglie di Rieti e Napoli calcio a 5 e ha debuttato nella nazionale maggiore nel 2013 quando aveva solamente 18 anni. Insomma altri due giocatori importanti che andrebbero a completare un puzzle perfetto; una vera macchina da guerra.

In serie C2 la neopromossa Agostino Lettieri si tutela per iniziare al meglio questa nuova avventura in serie C2. Confermati Vincenzo Russo, bomber di razza e Lino Parmigiano. Richiamato dal prestito l’under Roberto Vona e acquistato dalla Sandro Abate il centrale difensivo Emiliano Nicodemo.

Il Cus Avellino ha in mente lo stesso obbiettivo dell’anno scorso, una salvezza tranquilla. Oltre a confermare il blocco dell’anno scorso la formazione biancoverde ha sondato varie piste che portano a Carmine Iandiorio e Giovanni Tarantino, entrambi ex Sandro Abate. Si sogna invece un ritorno del Killer Nunzio Galeotafiore attualmente svincolato. L’unica cessione riguarda l’under 97 Antonio Palomba che si è unito alla potenza Sandro Abate Five Soccer. Il Real Cesinali è attualmente fermo sul mercato essendosi tutelato tra i pali acquistando due buoni portieri per la C2. Parliamo di Antonio Menzione e Domenico Sepe classe ’96.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy