Fantecele MVP: Musti adesso può convocarlo in azzurro

Fantecele MVP: Musti adesso può convocarlo in azzurro

Mostruosa la prestazione dell’italo brasiliano ex Milan, che conquista anche il commissario tecnico Musti

di Redazione Sport Avellino

Un Fantecele mostruoso. Che ha trascinato alla vittoria una Sandro Abate in grande forma e portato a casa il trofeo di MVP della manifestazione. L’ex Milan, da due anni alla Sandro Abate, e protagonista anche della promozione in A2 dello scorso anno, ha brillato per tecnica ed estrosità. E sotto gli occhi dei due tecnici della Nazionale Italiana di Futsal Musti ed Angelini (lo scorso anno preparatore dei portieri della stessa formazione avellinese ndr) può sicuramente aver convinto Musti a convocarlo di nuovo con la nazionale azzurra. Fantecele, ricordiamolo, ha già vestito la maglia azzurra nelle giovanili ed ora può ritornarci “da grande”. In assoluto è il miglior laterale della serie A2. E merita la convocazione. Musti, che già lo segue da tempo, potrebbe concedergli a brevissimo una nuova opportunità. Fatecele, per dedizione, forza e tecnica, lo meriterebbe. Ricordiamo che la settimana scorsa l’altro tesserato della Sandro Abate, Fabio Tondi, portiere, è stato già convocato per uno stage azzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy