Futsal – Non si ferma più: Sandro Abate, un altro poker

Futsal – Non si ferma più: Sandro Abate, un altro poker

Vittoria a Barletta: 4-1 con Fantecele ancora sugli scudi

di Massimiliano Santosuosso, @MaxSantosuosso

Un blocco psicologico durato 20 minuti. Giusto il tempo per riordinare le idee dopo le grandi vittorie contro il CMB in campionato e in Coppa Italia. Il Barletta passa in vantaggio dopo 40 secondi. E poi si difende. Ma la porta sembra stregata. Gli avellinesi sprecano persino a porta vuota. Sembra la classica partita stregata. Poi la svolta nella ripresa. Il solito Fantecele sale in cattedra. Una magia per il pareggio al quinto della ripresa, il raddoppio pochi istanti dopo. Tutto torna nella normalità con Nuccorini che aveva giocato la carta del quinto di movimento per cercare di raddrizzare il match. Poi, a partita ribaltata, tutto in discesa. Triplica Felipe Mello, il poker è del fratello Victor. Tutti a casa. Vince il CMB (5-1) in casa del Sammichele. Vince anche il Real Rogit 4-3 in casa sul Rutigliano. La classifica in testa dice CMB 31, Sandro Abate 30, Rogit 28. Attenzione a sabato prossimo. C’è Sandro Abate- Tenax Castelfidardo e CMB-Real Rogit. Quest’ultimo match sarà il più importante della seconda di ritorno. Sandro Abate in agguato. Al prossimo passo falso dei lucani, scatterà in testa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy