Sandro Abate – E’ un calciomercato illegale! Preso anche Sergio Rocha Pereira

Sandro Abate – E’ un calciomercato illegale! Preso anche Sergio Rocha Pereira

L’ennesimo colpo della formazione avellinese guidata da Vinicio Comella

Nato a Santos, nello stato brasiliano di San Paolo, il 17 Agosto 1984, Sergio Rocha Pereira è un laterale offensivo brevilineo (172 cm per 68 kg), tecnico e veloce, con una buona esperienza internazionale. Cresciuto nelle giovanili del Santos alternando calcio e futsal, ha fatto reparto in attacco con la stella del calcio verde-oro Robinho e, finita la trafila delle giovanili, a 20 anni nel 2004, ha esordito con l’Intelli Orlandia passando definitivamente al Calcio a 5. Nel 2006 il primo approdo in Italia con il Romagna, che però retrocede dalla Serie A al primo anno. Quindi il trasferimento in Qatar dove resta una stagione prima di tornare in Europa per trasferirsi al Nacional Zagabria, dove vince Supercoppa e Coppa di Croazia. Nel 2009 il ritorno in Serie A all’Augusta, poi nel 2011, il trasferimento in Sardegna, in Serie B con il Paolo Agus, diventato poi Città di Sestu, che accompagna dalla Serie B alla Serie A in due promozioni ed una vittoria della Coppa Italia di Serie B nel 2013. Lo scorso anno con la formazione sarda, ha segnato 10 gol in Serie A. Acquistato dal Real Rieti in estate, ha iniziato la preparazione in amaranto-celeste e si trasferisce alla Lazio.Dopo un’ottima stagione, fa ritorno al Sestu in B. Ora Avellino. Alla Sandro Abate.  Che parla sempre più internazionale e sempre più si candida ad un posto al sole per la promozione in A2.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy