Prima Categoria – La Felice Scandone Montella vola in vetta, Parco Aquilone al tappeto

Prima Categoria – La Felice Scandone Montella vola in vetta, Parco Aquilone al tappeto

 Vetta momentanea per la Felice Scandone che batte il Parco Aquilone al “Iorlano” di Lioni. La compagine di D’Agnese, ora in attesa delle gare della Galluccese impegnata sul campo del Lions Mons Miilitum e dell’ex capolista Centro Storico, che al “Roca” attende lo Spartak Eclano guarda tutti dall’alto. Brilla la stella di Rosario Masullo, che nel giorno del suo 31esimo compleanno si regala una doppietta. Mister D’Agnese deve fare a meno di Bosco infortunato e proporre Carbone. Al 23’ il gol che sblocca la contesa. Fazio fa tutto da solo, salta tre avversari, poi entrato nel cuore dell’area di rigore batte Guerriero con un preciso diagonale. Il Parco Aquilone però non sta a guardare. Al 32’ botta su punizione di Manzo, palla che sibila il palo alla destra di Stompanato. La Felice Scandone però non ne vuole sapere di far rientrare in partita i ragazzi di Iasio e chiude la contesa al 41’. Fallo su Russomanno in area, per Infante della sezione di Battipaglia è rigore. Masullo spiazza Guerriero. Due a zero. Negli ultimi minuti gli ospiti collezionano diverse occazioni con Petrozziello e Castronuovo, il gol è nell’aria ed arriva al 44’. Fasulo dai venti cinque metri batte a rete sorprendendo tutti, Stomapnato compreso. Bellissima la rete delll’ex calciatore dei Wolves Avellino. Nella ripresa ci si aspetta una reazione del Parco ma non arriva. La Felice Scandone colleziona diverse palle-gol con Masullo e Fazio, Guerriero al 68’ dice di no a Cretella lanciato in area da Masullo. L’ex Nusco e Sportin Atripalda oggi è inarrestabile ed al 75’ con una azione di ripartenza a tu per tu con Guerriero chiude la partita facendo esultare la panchina di D’Agnese. Al termine della sfida, proprio il tecnico della compagine montellese esprime tutta la sua soddisfazione per il primato raggiunto, primato seppur momentaneo: “Primato meritato che ci rende orgoglioso. Se siamo primi, seppur per una giornata il merito è dei calciatori che danno il massimo in ogni singola partita”.

Felice Scandone Montella: Stomapanato,Capone S., Maio, Perillo, Di Donato, Carbone, Dello Buono (60’ Cretella), Salomone, Russomanno (70’ Ciociola), Masullo (80’ Capone M.), Fazio A disp: Bruno, Bozzacco, Bosco, Picone All: D’Agnese

Parco Aquilone: Guerriero, Esposito, Acone (65’ Spagnuolo), Fasulo (79’ Nappa), Picardi, Del Gaudio, Del Teno (69’ Petrozziello G.), Sarapullo, Castronuovo, Manzo, Petrozziello E. All: Iasio

Arbitro: Infante della seione di Battipaglia

Reti: 23’ Fazio, 41’ e 75’ Masullo (rig.), 44’ Fasulo (P.A.)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy