Prima Categoria – Pari e spettacolo tra Centro Storico e Spartak Eclano

Prima Categoria – Pari e spettacolo tra Centro Storico e Spartak Eclano

Partita rocambolesca al “Roca”. Sei gol, tante emozioni e un punto a testa tra Centro Storico e Spartak Eclano. Nei primi minuti di gioco arrivano solo dei tiri da fuori e il colpo di testa di Sena A. poco alto sulla traversa. Al 16’pt si sblocca il risultato: sulla sinistra Andrita serve Di Nuzzo che la mette in mezzo per l’accorrente De Luca che di sinistro tira sul primo palo firmando l’1-0 del Centro Storico. Lo Spartak reagisce e al 22’ Evangelista compie un miracolo su Sena che pescato in area da Graziano stoppa e tira a botta sicura trovando i guanti del portiere avellinese. E’ l’occasione maggiore del primo tempo che infatti poi scivola via fino al 46’ quando Guerriero cerca un pallonetto ma il tiro è troppo debole. Si riparte nella ripresa con gli ospiti subito pericolosi al 4’ col tiro di De Simone F. respinto da Evangelista. Nell’azione successiva Guerriero premia Alato che arriva in area, esplode il tiro ma Gubitoso smanaccia sopra la traversa. Il Centro Storico vuole il raddoppio e dopo 3’ arriva un’altra occasionissima gettata al vento, stavolta con Guerriero che arriva in area sulla spizzata di Di Nuzzo ma il suo tiro va alle stelle. Chi sbaglia, paga e infatti al 9’st, su svarione difensivo, la palla arriva a Sena A. che stavolta non sbaglia e di sinistro fa 1-1. Cinque minuti dopo De Luca su punizione calcia poco alto ma al 19’, da centrocampo la palla arriva sulla sinistra al solo Sirignano Au. che si invola in area e batte Evangelista, ribaltando il risultato. Il Centro Storico ora subisce e al 20’ Evangelista si allunga in angolo sulla staffilata di Sena L. Un minuto dopo ancora, stavolta dalla distanza, Lo Priore ma il colpo di reni di Evangelista mette la palla in angolo. Dopo diversi minuti persi per un problema a Gubitoso, si arriva al 35’st quando De Luca serve Guerriero in area, il quale vede il neo-entrato Di Cairano che in posizione defilata in area la prende di prima intenzione e con un forte sinistro sotto la traversa firma il 2-2. Potrebbe essere la sveglia del Centro Storico ma invece lo Spartak reagisce ancora, sempre con bomber Sena A. che dopo due conclusioni, trova la sua doppietta personale al 42’st su mischia da calcio d’angolo. Il Centro Storico prova il tutto per tutto e un minuto dopo De Luca colpisce il palo in area. Quasi al termine dei 6’ di recupero Guerriero conclude ma Gubitoso chiude in angolo, dallo stesso corner Parente pesca De Luca sul primo palo che con un sinistro di prima intenzione batte stavolta Gubitoso firmando il 3-3 che chiude il match. Non c’è più tempo, finisce così una partita scoppiettante, piena di emozioni, di reti e di occasioni. Rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria nel nuovo anno il Centro Storico di mister De Luca che ora deve tornare ai tre punti nel prossimo impegno in campionato, in trasferta sul campo del Monteforte.

CENTRO STORICO AVELLINO – SPARTAK ECLANO 3-3

CENTRO STORICO AVELLINO: Evangelista; Cipolletti (33’st Casanova), Sessa, Alessandrino, Andrita; Alato (19’st Di Cairano), Parente, Bolognese, De Luca R.; Di Nuzzo (29’st Russo), Guerriero. A disp.: Romaniello, Aquino, Picone, D’Amore. All.: De Luca S.

SPARTAK ECLANO: Gubitoso; D’Indio, Sirignano An.(34’st Caruso), Lo Priore, Memmolo An., De Simone S.G. (15’st Sena L.), De Simone F., Graziano, Sena A., Sirignano Au., Blasi. A disp.: De Simone G.F., Memmolo Al., Fiorentino. All.: Coppola

Arbitro: Ivan Ferrara di Salerno

Marcatori: 16’pt De Luca R., 9’st Sena A. (S.E.), 17’st Sirignano Au. (S.E.), 35’st Di Cairano, 42’st Sena A. (S.E.), 51’st De Luca R. Ammoniti: Alessandrino e Guerriero (C.S.), Sirignano An., Lo Priore e Sena A. (C.S.).

Note: si è giocato alle 14:30 al “Roca” di San Tommaso, Avellino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy