Calcio – Dopo la sbornia arriva lo stop: Virtus Avellino ko

Calcio – Dopo la sbornia arriva lo stop: Virtus Avellino ko

I neocampioni si feramno in casa: vince il Grotta

Dopo la sbornia post vittoria la Virtus si ferma. Una vera e propria battaglia, come al solito, che si conclude con la rete allo scadere degli ospiti. Nonostante le tante assenze i padroni di casa iniziano forte e con Cucciniello sfiorano due volte la rete. Gli ospiti si chiudono bene, e al 28′ in contropiede colpiscono con Catarazzuolo. La reazione della Virtus è veemente, e dopo dieci minuti arriva il pari. Cucciniello, con una punizione velenosa firma il pari al 39′. Al 44′ Cucciniello (migliore in campo) è costretto ad uscire per una distorsione al ginocchio. Al suo posto entra Francipane. Nella ripresa però il copione non cambia. Gli ospiti si difendono e la Virtus cerca la vittoria. Al 70′ Francipane a tu per tu con Serretiello calcia di poco alto. Dopo due minuti Tirri sfiora il gol dalla distanza. Ma allo scadere arriva al beffa. In mischia il neo entrato Lamberti regala la vittoria ai suoi.

Virtus-Grotta 1-2

VIRTUS: Oliva V, Ambrosino, Trifone (61′ Inderst), Spica, Cucciniello (46′ Francipane), Tirri, Dello Russo, Perrella (75′ Caggiano), Cuomo, Rega C, Cerchia (Imbimbo, Shullazi, Spina, Rega F) All. Cucciniello

GROTTA: Serretiello, Riccio, Guerriero, Ranaudo, Penta, Villanova, Santese (87′ Di Donato), Anthoi, Catarazzuolo, Botta (76′ Lamberti), Caruso (Cornacchia, Orlando, Fiore, Losanna, Lepore) All. Gargiulo

Arbitro: D’Auria di Frattamaggiore

Reti: 28′ Catarazzuolo, 39′ Cucciniello, 90′ Lamberti
Note: ammoniti Spica, Riccio, Cerchia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy