Calcio – Eccellenza: Faiano – San Tommaso 4-1, non basta la rete di D’Acierno

Calcio – Eccellenza: Faiano – San Tommaso 4-1, non basta la rete di D’Acierno

Avellinesi travolti in terra salernitana

Commenta per primo!
Terza sconfitta consecutiva in campionato per il San Tommaso che torna dalla trasferta di Pontecagnano a mani vuote. Non sono bastati settanta minuti ben giocati dai ragazzi di Ciaramella (quest’oggi squalificato) per portare a casa un risultato positivo. Allo stadio “XXIII Giugno 1978” finisce 4-1 per il Faiano che si impone grazie alle reti di Mansour (doppietta), Erra e Donadio mentre il San Tommaso aveva trovato il momentaneo pareggio a inizio ripresa con Luigi D’Acierno.
Nel primo tempo è il Faiano a partire bene e a trovare il vantaggio con Mansour,abile a battere Imbimbo con un diagonale all’interno dell’area di rigore. I grifoni reagiscono e al 14’ ci provano con D’Acierno, che, ben servito al limite dell’area da Cucciniello, non inquadra la porta con un tiro a giro. Nonostante lo svantaggio, il San Tommaso non demorde e prova molte volte a sfondare sulla destra soprattutto con capitan Tucci, da cui nascono azioni che mettono più volte in difficoltà la retroguardia di casa, brava a non farsi sorprendere e a non commettere errori.
Nella ripresa il San Tommaso ha anche delle occasioni e al 5’ va vicino al pareggio con un tiro da fuori area di Renna su cui Senatore compie un grande intervento togliendo la palla ormai destinata a insaccarsi all’incrocio dei pali. Sul successivo calcio d’angolo battuto da Giannattasio arriva l’1-1 firmato da D’Acierno che batte il portiere ospite sfruttando una respinta corto della difesa nel tentativo di allontanare la palla. Pareggio giusto per ciò che si era visto fino a quel momento. Il Faiano però, nonostante il gol subito, aspetta sempre che sia il San Tommaso a fare la prima mossa e sugli sviluppi di una palla persa dalla difesa lascia partire al 19’ un contropiede micidiale finalizzato da Erra che sigla cosi’ il 2-1. Dopo il gol il San Tommaso non si demoralizza e prova ancora a riacciuffare il pari prima con D’Acierno, che non ci arriva per poco su una punizione battuta da Cucciniello, e poi con un colpo di testa di Pingue che termina tra le braccia di Senatore. Esaurito lo sforzo, i grifoni vengono puniti dall’ennesima ripartenza di Mansour che conquista un rigore per fallo di Cucciniello. Sul dischetto è lo stesso attaccante a presentarsi e a realizzare il 3-1. Nel finale, c’è spazio anche per il 4-1 siglato dal subentrato Donadio su assist di Turco.
Nel prossimo turno il San Tommaso ospiterà in campionato la Battipagliese, ma prima c’è il ritorno degli ottavi di finale con il Castel Giorgio, in programma mercoledi alle ore 14.30. All’andata i grifoni si imposero al “Roca” con il risultato di 3-0 grazie a una tripletta di D’Acierno.
FAIANO – SAN TOMMASO 4-1
Reti: 12’pt Mansour, 6’st D’Acierno (ST), 19’st Erra, 37’st Mansour rig., 44’st Donadio.
FAIANO: Senatore, D’Orsi, Cacia (16’st Donadio), Magazzeno, Di Donna, Di Giacomo, Ruggiero, Erra (33’st Imperiale), Costabile (1’st Turco), Grieco, Mansour. A disp.: Ginolfi, Pisacane, Chiangone, Volpe. All. Turco.
SAN TOMMASO: Imbimbo, Tucci (33’st Tornatore), Mallozzi, Cucciniello, Serino, Capaldo, Renna (22’st Oladapo), Pingue, D’Acierno, Giannattasio (16’st Saveriano), Coluccino. A disp.: Olivieri, Cotumaccio, Saldamarco, D’Amodio. All: Fasano (Ciaramella squalificato).
Arbitro: Russo di Salerno. Ammoniti: Pingue, Cucciniello (ST), Ruggiero, Di Donna (F)
Note: si è giocato allo stadio “XXIII Giugno 1978” di Pontecagnano Faiano (Sa). Spettatori circa cento.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy