Calcio Eccellenza – Il San Tommaso cade di misura a Nola

Calcio Eccellenza – Il San Tommaso cade di misura a Nola

Dopo la bella vittoria ottenuta la scorsa settimana contro la Polisportiva Santa Maria, il San Tommaso non riesce a trovare la giusta continuità

Commenta per primo!

NOLA: Avino, Pellini, Vanacore (40′st Napolitano), Maturo, Caccia, Cavallini, Marotta, Fiume (35′st Alfieri), Di Biase, Viviano, Simonetti (32′st Porto). A disp.: Ruocco, Abbate,  Catalano, Selva. All: Agovino

SAN  TOMMASO: Olivieri, Capaldo, Mallozzi, Tucci, Squitieri, Schioppa, Del Sorbo (43′pt Giannattasio), Pingue, Balzano, Siciliano (25′pt Oladapo), Inserra (26′st Cucciniello). A disp.:Imbimbo, Serino, Renna, Cotumaccio. All: Ciaramella

Reti: 32′ Di Biase (rig.), 25′st Cavallini, 33′st Porto, 41′st Balzano (rig.) (ST), 45’st Balzano (ST)

Ammoniti: Caccia, Simonetti, Olivieri, Tucci

Arbitro: Orzella di Benevento

Assistenti: Columbro di Ercolano e Palomba di Torre del Greco

Note: si è giocato allo stadio “Sporting Club” di Nola (Na). Spettatori circa trecento.

Dopo la bella vittoria ottenuta la scorsa settimana contro la Polisportiva Santa Maria, il San Tommaso non riesce a trovare la giusta continuità ed esce sconfitto dalla gara di Nola con il risultato di 3-2. Non basta nel finale una doppietta di Balzano per portare a casa almeno un punto.

Nei primi venti minuti è il San Tommaso a far la gara a rendersi pericoloso in due circostanze con un tiro a lato di Del Sorbo e con una conclusione di Balzano (assist di Siciliano) che viene bloccata da Avino. Proprio in questa azione però si infortuna Siciliano che viene sostituito prontamente da Oladapo. Al 32’ pero il Nola, che mette per la prima volta piede nell’area avversaria, riesce a conquistare un calcio di rigore per un fallo di Olivieri su Di Biase. Sul dischetto è lo stesso di Biase a firmare lì1-0. Poco dopo è ancora il Nola a provarci sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un tiro di Fiume che termina alto. Nei minuti finali della prima frazione mister Ciaramella decide di giocarsi subito la carta Giannattasio che entra al posto di Del Sorbo, schierato oggi esterno alto.

Nella ripresa sono i padroni di casa a partire bene e a sfiorare al 6’ il raddoppio con Simonetti ma Olivieri si distende mandando la palla in calcio d’angolo. Il San Tommaso prova a creare delle occasioni che possono essere considerati soltanto potenziali e al 25’ capitola per la seconda volta per mezzo di Cavallini bravo a saltare di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Viviano. La squadra di Agovino insiste e al 33’ trova il tris con il neo entrato Porto, su assist di Di Biase che sfrutta al meglio un’incertezza difensiva. Nel finale i ragazzi di Ciaramella hanno una reazione d’orgoglio e riescono ad accorciare le distanze al 40’ con un calcio di rigore di Balzano fischiato per un fallo di mano in area. Al 45’ è ancora Balzano a raddoppiare sfruttando una respinta corta di Avino che non trattiene un tiro di Tucci. E’ troppo tardi per recuperare e alla fine è il Nola a portare a casa l’intera posta in palio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy