Calcio – L’Fc Avellino conquista un prezioso punto a Grottaminarda

Calcio – L’Fc Avellino conquista un prezioso punto a Grottaminarda

Nel turno che incorona il campione del torneo, l’FC Avellino conquista a Grotta un ottimo punto che riscatta, a metà, il ko interno dell’andata. Sotto il sole del “Tratturo” si comincia e dopo 5′ la prima emozione è di marca ospite con Musto che serve D’Argenio che in area salta un uomo e conclude a fil di palo. Altri 5′ e di nuovo Musto che trova stavolta Cunzo, il quale dal limite la tira alta sulla traversa. Continua il momento positivo avellinese con De Feo che al 13′ ci prova su punizione ma Serretiello si salva respingendo la sfera esternamente. Si sveglia il Grotta: al 15′ buon tiro di Botta con la palla che scheggia la traversa, al 18′ poi è Lamberti a provarci dal limite, ma la palla va alta sulla traversa. Intorno al 22′, su angolo, De Feo prova la sforbiciata volante, ma la palla si perde larga. Niente più fino al 37′ quando D’Argenio salta un uomo e prova il tiro dai venticinque metri ma la sfera sfiora il palo alla destra di Serretiello. L’ultima occasione del primo tempo è del Grotta con Antohi che da solo a centro area la mette di testa fuori da ottima posizione. Si torna dagli spogliatoi con lo 0-0 dei primi 45′ e subito al 2′ ci prova l’FC Avellino: taversone teso di Sessa, Serretiello esce scomposto su Cunzo ma la difesa si salva. Risponde il Grotta col solito Botta che ci prova dal limite con una staffilata ma il pallone si alza troppo. Al quarto d’ora numero dell’inesauribile D’Argenio che prova la magia su assist di Di Cairano, ma il pallone esce ancora a fil di palo. I ritmi si abbassano e non succede più nulla fino al 37′ quando, dagli sviluppi di un corner, un difensore locale salva sulla linea di porta la palla che si stava insaccando. Poco dopo, su corner, ci prova il locale Losanno di testa ma la palla si perde sul fondo. Il Grotta preme per cercare il gol del vantaggio finale e al primo di recupero, su una palla mal gestita dalla difesa avellinese, ci va vicino ma D’Arienzo salva tutto mettendo in fallo laterale con i piedi. È l’ultima emozione del match: termina senza reti la sfida tra Grotta e F.C. Avellino. Per gli uomini del duo Buonomo-Pennetti, mercoledì l’importantissima sfida salvezza interna col Comprensorio Miscano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy