Calcio Promozione – Fc Avellino, tris di acquisti per i biancoverdi

Calcio Promozione – Fc Avellino, tris di acquisti per i biancoverdi

Commenta per primo!
L’FC Avellino ha perfezionato gli accordi con il centrocampista Antonio Musto, il difensore Bryan Penna e l’esterno Luigi Carpenito.
Il fantasista irpino, classe 1995, che ha già esordito con l’FC nella gara col Montella, giunge alla corte di Spica dal Montesarchio, con cui è stato protagonista lo scorso campionato. Ha iniziato la carriera con le giovanili del Napoli, poi è passato alla Roma di Vincenzo Montella, dove ha completato la trafila. Passa all’Avellino, nell’anno della promozione in serie B, per poi essere ceduto in serie D al Torrecuso. È un giocatore duttile, dotato di estro e fantasia, molto tecnico. Queste le sue dichiarazioni al momento della firma: “Ho scelto l’FC Avellino per rilanciarmi. Ho cercato qualche destinazione in categorie più importanti, ma le offerte che ho ricevuto non mi hanno convinto. Ho preferito cedere alle lusinghe della dirigenza avellinese e sono convinto e contento di aver scelto questa piazza. Mi sono già allenato con i compagni, ho trovato un gruppo giovane e formato da persone che si mettono in concorrenza. Credo che la classifica attuale non rispecchi le potenzialità di questa squadra. Cercherò di dare una grande mano per raggiungere gli obiettivi stagionali”.
Il difensore solofrano, anch’egli già in campo a Bisaccia nella scorsa gara, proviene dall’Hispanika, di cui è stato capitano nelle ultime stagioni. In passato è cresciuto nel Solofra, negli anni di Eccellenza e Promozione. Vero e proprio mastino difensivo arriva con tanta voglia di fare: “Sono davvero contento di entrare a far parte di questa famiglia. Con il dovuto tempo cercherò di ritagliarmi spazio per mettere in mostra le mie potenzialità. Adesso la cosa fondamentale è portare avanti le idee del mister e gli obiettivi della società con umiltà e voglia di far bene”.
L’esterno di Montemiletto, infine, classe 1997 proviene dalle giovanili dell’U.S. Avellino, con cui ha svolto la trafila di settore giovanile. Giocatore duttile e longilineo, predilige la fase offensiva ed è dotato di buona tecnica individuale. Arriva con umiltà: “Ho voglia di mettermi in gioco in questa categoria e ringrazio la società per avermene dato la possibilità. Arrivo in punta di piedi, sperando di ritagliarmi il mio spazio. Mi metto a completa disposizione del mister e dei compagni”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy