Calcio Promozione – Finisce senza reti la trasferta dell’Fc Avellino col Miscano

Calcio Promozione – Finisce senza reti la trasferta dell’Fc Avellino col Miscano

Pareggio che lascia l’amaro in bocca in casa biancoverde

Commenta per primo!

Pareggio che lascia l’amaro in bocca in casa Football Club Avellino, che non va oltre lo 0-0  sul campo della diretta concorrente Comprensorio Miscano in una gara piena di emozioni. Parte bene la squadra di mister Spica. Al 5′ prima occasione a firma del centrale Flammia che di testa svetta su calcio d’angolo ma la palla sfiora la traversa. All’11’ Musto calcia a botta sicura ma la sua conclusione viene rimpallata all’ultimo secondo da un difensore avversario. Passano altri cinque minuti e la difesa locale si salva su Guerriero, servito da Cunzo in area. Al 21′ è l’under Iandiorio a provarci dalla sinistra ma Minichiello fa buona guardia. Intorno al 27′ prima parata di D’Arienzo che blocca agevolmente la punizione del capitano locale Martino. Al 35′ copiose le proteste avellinesi quando, su calcio d’angolo, un difensore avversario stoppa la palla di mano in area ma l’arbitro non ravvisa il fallo. L’FC ci riprova subito dopo con il giovanissimo Mele che ci prova di sinistro su una palla morta in area ma il tiro va alto. Sul finire del primo tempo, però, il Compresorio Miscano si rende pericoloso con Memoli che si invola ma Sessa chiude con una diagonale perfetta. Si chiude così senza reti il primo tempo. Subito ad inizio ripresa Musto si divora clamorosamente la palla del vantaggio dopo essersi involato su invenzione di Cunzo. Quest’ultimo, cinque minuti dopo, con una magia manda fuori tempo l’avversario calciando a rete sfiorando il palo. Al 9′ pericoloso il Miscano con Cavotta che dalla sinistra spara alto da buona posizione. Ritmi alti e le occasioni si susseguono: un minuto dopo infatti Cucciniello, servito da Musto, sfiora l’incrocio alla sinistra di Minichiello; al 17’st poi Guerriero serve un assist al bacio a Musto che in area spara incredibilmente alle stelle. Lo stesso Musto ricambia il favore poco dopo ma Guerriero supera sì il portiere ma poi si allunga la palla. Gli avellinesi vogliono il gol e subito dopo ci prova anche Nakov dai venti metri ma apre troppo il compasso. A questo punto si rivede il Comprensorio Miscano che tra il 24′ e il 27′ impegna per due volte D’Arienzo prima con la sassata di Cotugno e poi col bolide di Martino, ma il portiere avellinese dice di no. Alla mezz’ora Guerriero conclude di esterno ma il stuo tiro viene deviato in angolo. Poco dopo il locale Martino ci prova su punizione ma la palla sfiora il palo. Al 33’st cross di Nakov, un difensore locale tocca la palla con la mano e per l’arbitro stavolta è calcio di rigore: dal dischetto va Musto ma Minichiello lo ipnotizza, gettando alle ortiche così l’occasionissima avellinese. Proprio Musto lascia il campo per il nuovo acquisto Rino De Luca. Il Comprensorio Miscano allora ci crede ma il tentativo di Verrilli va alto. Ancora, Guerriero entra in area ma da ottima posizione sbaglia tirando alto anche lui. Al 40’st poi proprio il nuovo entrato De Luca serve Cunzo che ci prova di prima intenzione ma tira troppo centralmente. Finisce così, 0-0, una gara piena di occasioni ma chisua senza reti solo per le tante imprecisioni. Sabato arriva il Serino.

COMPRENSORIO MISCANO: Minichiello, Santosuosso, Conza, Imbimbo, Costanzo, Martino, Pagliaro, Memoli (19’st Cotugno), Cavotta, Castaldo, Verrilli (45’st Di Laurenzo).  A disposizione: Carbone, Baldassarre, Manganiello, Sebastiano.  All.: Marinaccio

FOOTBALL CLUB AVELLINO: D’Arienzo; Sessa, Pennetti, Flammia, Iandiorio; Mele, Cucciniello R. (29’st Di Cairano), Musto (35’st De Luca), Nakov; Guerriero, Cunzo.  A disposizione: Di Iasi, De Feo, De Nardo, Cucciniello D., Autieri.  All.: Spica

Arbitro: Crispino della sezione di Frattamaggiore.
Assistenti: Cerbone di Frattamaggiore e Mangiacapra di Caserta

Ammoniti: Costanzo (CM), Flammia, Cucciniello R. (FCA).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy