Calcio Promozione – Il Football Club Avellino non va oltre il pari con la Bisaccese

Calcio Promozione – Il Football Club Avellino non va oltre il pari con la Bisaccese

Secondo punto in otto gare per i padroni di casa

Commenta per primo!

Non va oltre il pari il Football Club Avellino, in superiorità numerica per tutta la ripresa, sul campo del fanalino di coda Bisaccia che invece conquista così il suo secondo punto in otto gare di campionato. Gli avellinesi di mister Spica si presentano a Bisaccia con cinque infortunati: Melchionno, Cucciniello, Di Cairano, Rupa e Parmigiano infatti sono out, ma anche con Guerriero, entrato in corso, non al top. Da registrare l’esordio per Penna. Pronti via, ci prova l’F.C., subito con Musto su punizione, palla deviata in angolo, poi ancora al 3′ l’under D’Argenio entra in area ma il suo sinistro è troppo largo. All’8’pt la gara si sblocca però a favore dei locali: Pennetti atterra Russo in area, per l’arbitro è calcio di rigore, sul quale Feninno spiazza D’Arienzo, l’arbitro però la fa ripetere e allora Feninno stavolta la mette all’incrocio firmando il vantaggio della Bisaccese. La squadra ospite reagisce subito dopo con D’Argenio che ci prova dai venti metri ma il portiere para agevolmente. Più pericolosi gli avellinesi al 19’pt con la punta Cunzo che, imbeccata da Casanova, entra in area ed impegna il portiere che si salva in angolo. La Bisaccese si riversa in attacco e al 28′ sciupa una grande occasione con Russo che, servito dalla sinistra, si divora la rete di testa a tu per tu con D’Arienzo. Il F.C. Avellino ritrova il pari con un lampo: al 38′ Musto inventa per Cunzo che, in versione ala sinistra, entra in area e trafigge Lapenna, aiutato anche da una deviazione. Sul finire del primo tempo la Bisaccese resta in dieci: l’autore del gol Feninno viene espulso. Finisce così, 1-1 il primo tempo. Nonostante la superiorià numerica, la ripresa è molto più noiosa rispetto al primo tempo, infatti la prima azione degna di nota arriva solo al 26’st col locale Gallo che dai venti metri tira troppo al lato. Dopo la girandola dei cambi, per gli avellinesi mister Spica prova il centrale Flammia in attacco. Al 36’st è però Cunzo a provarci dalla lunga distanza, il suo tiro sfiora la traversa. A quattro minuti dal 45’st la Bisaccese resta addirittura in nove, stavolta ad essere espulso è Gallo. L’F.C. Avellino allora col doppio vantaggio numerico continua il suo forcing e prima al 45’st Penna sfiora il palo alla destra del portiere e poi, in pieno recupero, al 48’st, proprio nell’ultimo affondo, Liotti viene travolto in area ma per l’arbitro è tutto regolare. Proprio l’under subito dopo viene espulso, è l’ultima nota della partita. Finisce così: soltanto 1-1 allo “Scotece”.

BISACCESE      1
F.C. AVELLINO  1

Marcatori: 10’pt Feninno (B) rig., 38’pt Cunzo (FCA).

POL. BISACCESE: Lapenna, Tartaglia (17’st Gallo), Scognamiglio, Magaldi, Feninno, Cela, Caivano (41’st Acocella A.) Solazzo, Corazzelli, Di Martino (22’st Acocella L.), Russo.  A disposizione: Cola Antonini, Iannece, De Gianni, De Guglielmo.  All.: Specchio.

FOOTBALL CLUB AVELLINO: D’Arienzo; De Nardo (17’st Liotti), De Feo, Flammia, Pennetti (45’pt Guerriero); Penna, Casanova, Musto, Iandiorio; Cunzo, D’Argenio (27’st Santamaria).  A disposizione: Barletta C., Sessa, Russo, Mele.  All.: Spica

Espulsi: 44’pt Feninno (B) per aver colpito un avversario a palla lontana; 41’st Gallo (B) per aver colpito un avversario a palla lontana; 48’st Liotti (FCA) per gioco scorretto.
Ammoniti: Pennetti, De Nardo, Casanova, Musto, Flammia (FCA), Feninno, Magaldi, Scognamiglio, Acocella L., Solazzo (B).

Arbitro: Antonio Rapuano della sezione di Benevento.
Assistenti: Icolari e Rosa di Benevento.

Note: Si è giocato allo “Scotece” di Bisaccia. Spettatori presenti circa 50. Giornata ventilata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy