Calcio Promozione – La Virtus Avellino cala il poker di vittorie ed è in vetta

Calcio Promozione – La Virtus Avellino cala il poker di vittorie ed è in vetta

Francipane e Torsiello stendono Ariano

È una Virtus 4×4 quella che batte la Vis Ariano. Una partita dura, contro una squadra tignosa, che viene risolta nel finale da due fantastiche reti. Per La compagine di Criscitiello si tratta della quarta vittoria su quattro gare.

Il trainer montefortese si affida ad un accorto 4-4-2 e nel primo tempo la fase difensiva è perfetta. Nessun tiro per gli ospiti e poche occasioni degne di nota. Nella ripresa la partita si accende. Al 60′ il neo entrato Ambrosino sfiora il gol di testa. La Virtus schiaccia gli ospiti nella propria metà campo e al 66′ Torsiello provoca l’espulsione di De Gruttola per doppio giallo. Dopo due minuti la palla del vantaggio capita sui piedi di Trifone che al volo calcia di poco alto. Al 77′ entra Francipane (Virtus con 4 Under in campo) e spacca la partita. Dopo due minuti dall’ingresso in campo sfiora il gol con un tiro da fuori. Al minuto 83′ arriva il gol. Sempre Francipane, riceve palla ai 30 metri, salta tre avversari, e fa partire un destro secco che si infila all’incrocio. Un eurogol che manda in visibilio il folto pubblico presente. Al 91′ arriva puntuale anche il gol di Torsiello che in contropiede chiude il match. Per lui quarto gol in quattro partite. Quattro partite, dodici punti e testa della classifica.

 VIRTUS: Leone, Cetrulo (52′ Carpentiero), Trifone, Dello Russo, Cucciniello, Tirri, Spica, Cerchia (46′ Ambrosino), De Simone (77′ Francipane), Rega F, Torsiello (Della Rocca, Alfieri, Cuomo, Bergamino) All. Criscitiello

VIS ARIANO: Ciasullo, Di Gruttola, Speranza, Mazzarella, Grasso, De Gruttola, Matullo, Luzzi, Capodilupo (72′ Jonathan), Del Vecchio, Bernardo (57′ De Stefano) (Santosuosso, Capozzi, Pirone, Jonathan, Purcaro, Lo Conte, De Stefano) All. Del Vecchio

Arbitro: Carpentieri di Salerno.

Reti: 83′ Francipane, 91′ Torsiello

Note: ammoniti Di Gruttola, Torsiello, Trifone, De Stefano, Ambrosino. Espulso al 66′ Di Gruottola per doppia ammonizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy