Coppa Campania: Fc Avellino di misura sulla Giffonese

Coppa Campania: Fc Avellino di misura sulla Giffonese

Parte con un successo l’avventura della neonata formazione biancoverde

Commenta per primo!

AVELLINO – Inizia con una vittoria la storia calcistica del nuovo F.C. Avellino. Nell’esordio in Coppa Campania, nonché primo impegno stagionale ufficiale, la squadra di mister Spica conquista la prima storica vittoria battendo 3-2 la Giffonese, squadra di Promozione salernitana. Per gli avellinesi, formazione molto sperimentale in vista dell’esordio in campionato del prossimo sabato. Il primo a provarci, al 6′, è il giovane Mascioli ma il suo destro viene respinto in angolo dalla difesa. Al 10′ è l’ospite Cataldo che scende sulla sinistra ma in area Giannelli chiude in angolo: dal corner svetta Giannattasio e la palla esce di poco. Al 13′ sussulto biancoverde col giovanissimo Barletta D. che tenacemente salta l’avversario sulla sinistra e serve in mezzo l’accorrente Guerriero che di piatto destro la mette nell’angolino, è il vantaggio dell’FC Avellino. Nemmeno il tempi di festeggiare e la Giffonese rimette le cose a posto: su un lungo lancio Aquino sbaglia l’anticipo e l’esterno alto Cataldo vola sulla fascia per poi accentrarsi e battere con un rasoterra sul primo palo Giannelli: 1-1. Alla mezz’ora di nuovo Barletta D. supera un uomo e serve in area ancora Guerriero ma stavolta il suo tiro viene respinto. Due minuti dopo la risposta della Giffonese con la discesa sulla destra di Di Martino che trova Avallone, il cui tiro viene respinto da Pennetti. Intorno al 40′ ci prova la punta ospite Mancino, il forte destro termina a lato, ma l’ultima emozione del match è rappresentata dal bolide di Cucciniello R. su punizione, il portiere smanaccia alto sulla traversa. Così si va negli spogliatoi sull’1-1. Inizio ripresa molto più blando, il primo sussulto solo al 17′ quando Dattila dalla destra pesca il solo Mancino che di testa in area spreca clamorosamente. Anche l’FC Avellino ha l’occasione per il vantaggio: al 25’st Cucciniello R. da corner pesca Pennetti che in area la schiaccia, ma la sfera dopo il rimbalzo sbatte sull’incrocio. Il gol è solo rimandato perché tre minuti dopo Lanzetta si fa vedere in area, viene scalciato guadagnandosi così il calcio di rigore che poco dopo viene calciato da Cunzo: è il 2-1 avellinese. La Giffonese subisce il colpo e dopo tre minuti Liotti serve sulla fascia Guerriero che dalla destra la mette perfettamente per Cunzo, il bomber in area la gira forte battendo di nuovo Ceruso e firmando così il 3-1 dell’FC. I ritmi si abbassano e al 40’st Cunzo di sponda per lo scatto di Guerriero ma Cerusi stavolta si supera in uscita negando il poker avellinese. Nel recupero l’ospite Avallone prima ci prova dalla destra (palla che attraversa tutto lo specchio) e poi al 47’st approfitta di un errato disimpegno e dal limite, con un bel destro rasoterra batte Giannelli: è il 3-2 che rimette in partita la Giffonese. È però troppo tardi, arriva il triplice fischio dell’arbitro. Primi tre punti nel girone di Coppa per l’FC Avellino che sabato esordirà in campionato contro l’Eclanese.

F.C. AVELLINO: Giannelli ’98; Aquino (1’st De Carmine ’98) Pennetti, Lanzetta, Andrita; Luciano ’98 (25’st Liotti ’97), Cresta ’98 (43’pt Cunzo), Cucciniello R., Mascioli ’98, Barletta D. ’99; Guerriero.  A disp.: Evangelista, Marino ’99, Ambrosone ’00, Preziuso.  All.: Spica
GIFFONESE: Ceruso, Di Martino, Di Vece, Tedesco, Giannattasio, Basso, Dattila (18’st De Rosa), Mastrangelo (1’st D’Ambrosio), Mancino (42’st Stabile), Avallone, Cataldo.  A disp.: Sorgente, Costantino Pepe, Vassallo.  All.: Foglia
Arbitro: Uva di Ariano Irpino
Guardalinee: Tarantino e Angelillo di Nola
Reti: 13’pt Guerriero (FCA), 15’pt Castaldo (G), 30’st (rig.) e 33’st Cunzo (FCA), Avallone (G).
Ammoniti: Cucciniello R., Mascioli (FCA), Tedesco, Cataldo (G).
Note: si è giocato alle 16 al “Roca” di San Tommaso, Avellino.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy