All-In #AvellinoCrotone: Castaldo, ancora tu

All-In #AvellinoCrotone: Castaldo, ancora tu

Noi puntiamo su bomber Castaldo e la sua voglia di rivincita per la sfida alla prima della classe

Senza sosta. Poco tempo per cancellare dalla mente il ko casalingo con la Ternana e ancor di meno per metabolizzare il clamoroso cambio tecnico che ha portato all’addio di Tesser e all’arrivo di Marcolin. Sabato, infatti, i lupi già saranno di nuovo in campo. E non sarà una partita facile. Al Partenio arriva la capolista Crotone, che proverà a mettere ulteriore fieno in cascina per avvicinarsi ulteriormente (è quasi fatta, a dire il vero…) al sogno Serie A.

Dopo lo scossone in panchina, però, tutti si aspettano la svolta da parte dell’Avellino. Tutti si aspettano la reazione d’orgoglio e la ripresa di motivazioni che sembravano ormai perdute. La svolta potrebbe essere anche tattica, con Marcolin orientato verso un 4-3-3. Nel tridente offensivo ci saranno sicuramente Insigne, largo a destra, e Mokulu. Sull’altra corsia ballottaggio Tavano-Castaldo. Già, Gigi. Il suo rigore sbagliato nella gara di lunedì ha probabilmente condannato Tesser e ha sottratto all’Avellino altri punti preziosi, dopo quelli persi con il Bari per un altro suo errore dal dischetto. Gigi è in difficoltà fisica e mentale. E non è un caso che la crisi del numero 10 coincida con la crisi di tutta la squadra. Ma Castaldo non va criticato, bensì sostenuto, perché solo lui può caricarsi questa squadra sulle spalle e trascinarla alla vittoria. Passano gli anni ma il leader tecnico e carismatico dei biancoverdi resta lui. E allora bisogna supportarlo. Questo momento di difficoltà passerà. Magari già da sabato contro il Crotone. Un rigore sbagliato non può cancellare quello che Castaldo è stato ed è per l’Avellino. “Non è da questi particolari che si giudica un giocatore”. Sarà Gigi a tirarci fuori da questo momento difficile. Sabato la butta dentro. Perché non c’è niente di più pericoloso di un campione con l’orgoglio ferito e con la voglia di riscatto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy