All-In #LatinaAvellino: Gavazzi, equilibrio e intensità

All-In #LatinaAvellino: Gavazzi, equilibrio e intensità

Brillantezza e lucidità, corsa e dinamismo, Gavazzi è un giocatore chiave per questo Avellino

Matchpoint salvezza. L’Avellino di Marcolin va a Latina per cercare di suggellare la permanenza in cadetteria. C’è bisogno ancora di quattro/cinque punti per stare tranquilli e per poter poi volgere il cuore, più che la testa, verso l’ormai quasi impossibile sogno playoff. Al “Francioni” i lupi troveranno un Latina agguerrito e assetato di punti salvezza. Dopo l’imbarazzante prova di Cesena, Gautieri e i suoi non hanno più alibi. La società chiede supporto ai tifosi: curve a 1 euro. Ecco l’ambiente caldo di cui ha parlato Francesco Pisano in settimana. Un ambiente dal quale non dovrà lasciarsi influenzare la squadra di Marcolin, reduce dal pareggio casalingo con il Crotone. Dopo il cambio in panchina la squadra è apparsa più ordinata, cosa che era mancata nell’ultimo periodo. La difesa impacciata, il centrocampo in difficoltà fisica e l’attacco sterile (a secco in cinque delle ultime sette partite) sono i motivi per cui l’Avellino si è progressivamente allontanato dalla zona playoff. Poco equilibrio e poca intensità. I biancoverdi, però, possono contare su un calciatore che di equilibrio e intensità ne ha da vendere. Si tratta di Davide Gavazzi, il tuttocampista dei lupi.

Dopo l’infortunio di inizio stagione, il rientro del numero sei coincise con la ripresa di tutta la squadra. Il suo calo fisico in quest’ultimo mese e mezzo è tra i motivi della crisi biancoverde. Un calo fisico che, a giudicare dalla prestazione offerta sabato contro il Crotone, sembra ormai essersi lasciato alle spalle. Brillantezza e lucidità, corsa e dinamismo. Gavazzi è un giocatore chiave per questo Avellino. La sua duttilità (sabato è stato schierato nel ruolo di esterno offensivo) e la sua intelligenza tattica sono qualità davvero imprescindibili per il progetto tattico di mister Marcolin. A livello individuale, Gavazzi sta vivendo la sua stagione da record: 3 assist e 3 gol. I gol, tutti bellissimi, non sono però mai stati decisivi. È ora di invertire la tendenza con il gol della vittoria contro il Latina. Per l’inesauribile Gavazzi la missione è possibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy