Arriva Diop: l’Avellino fa le cose per bene

Arriva Diop: l’Avellino fa le cose per bene

Un occhio alla prima squadra, l’altro al settore giovanile. La rivoluzione di Massimiliano Taccone ed Enzo De Vito parte da qui. Dalla base. Si punta a mettere su un vivaio di tutto rispetto e la rivoluzione parte in anticipo. Dalla Roma arriva il giovane ’97 Diop

Un occhio alla prima squadra, l’altro al settore giovanile. La rivoluzione di Massimiliano Taccone ed Enzo De Vito parte da qui. Dalla base. Si punta a mettere su un vivaio di tutto rispetto e la rivoluzione parte in anticipo. In attesa di ufficializzare la nuova stagione agonistica, arrivano anche i primi annunci. Il primo, riguarda un giovane classe 1997. Si chiama Diop e arriva dalla Roma (dove era svincolato). Andrà a rinforzare la formazione Berretti inizialmente per essere aggregato alla Primavera. Si lavora alla riorganizzazione del settore giovanile. La rivoluzione è già partita e verrà ufficializzata a fine maggio con un nuovo staff tecnico e nuovi collaboratori. In cantiere anche una grande scuola calcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy