Astinenza da bomber: 4 big a caccia del gol perduto

Astinenza da bomber: 4 big a caccia del gol perduto

Da un po’ di tempo a questa parte però, complici anche infortuni, errori e scadimenti di forma, le loro polveri sono bagnate

Ardemagni, Caracciolo, Galano, Pettinari. Quattro bomber di spessore, citati qui in rigoroso ordine alfabetico, che hanno caratterizzato con i loro gol (40 complessivi) le prime fasi di questo campionato. Da un po’ di tempo a questa parte però, complici anche infortuni, errori e scadimenti di forma, le loro polveri sono bagnate. La loro mira si è appannata, facendogli perdere posizioni importanti nella classifica dei goleador del torneo cadetto. Gol smarriti: nessuna rete segnata dai quattro nel girone di ritorno, con ripercussioni evidenti anche sulla classifiche delle rispettive squadre. L’astinenza più lunga è quella del biancoverde Matteo Ardemagni che ha esultato l’ultima volta lo scorso 6 novembre nella “sua” Perugia. Da lì tanta fatica e nessuna gioia, con i problemi di pubalgia a complicare le cose. Il volo di Caracciolo si è invece interrotto il 2 dicembre con il gol alla Salernitana. In casa Brescia poi la scena è passata a Torregrossa e la rincorsa dell’Airone al trono di Schwoch, alimentata dal furore autunnale, si è arrestata di colpo. Il pupillo di Zeman Pettinari si è invece bloccato lo scorso 8 dicembre a Cesena, senza riuscire più a trovare la via della rete. I grandi numeri di inizio stagione, due triplette nelle prime tre giornate, sono solo un lontano ricordo. Il folletto Galano non festeggia un gol personale dalla doppietta di Perugia del 16 dicembre. Poi lo stop, ammortizzato soltanto dall’assist a Kozak dello scorso weekend. Ardemagni, Caracciolo, Galano, Pettinari: astinenza da bomber, gol cercasi. Chi per primo tra questi quattro big (305 gol totali in cadetteria) ritroverà il gol perduto?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy