Avellino Calcio – Bucaro: “Travisate le mie parole. Martedì due acquisti”

Avellino Calcio – Bucaro: “Travisate le mie parole. Martedì due acquisti”

Le parole di mister Bucaro al termine di Avellino-Ladispoli.

di Leo Pecorelli, @pecorelli_leo

Ritorna la vittoria in casa Avellino. E il due a zero contro il Ladispoli potrebbe coincidere con l’inizio della “remuntada” irpina nel girone di ritorno. Ma è un Bucaro che, nella prima parte di conferenza stampa, ha lanciato un appello riguardo alle sue parole sull’operato del mercato: “Io penso di essere leale. Mi è stata fatta una domanda ieri da De Vito, che oggi non c’è, sui due portieri. Mi aspettavo che arrivassero, ma se le mie parole vengono travisate non va bene. Non mi riferivo alla società, dobbiamo essere tutti corretti. Oppure mi costringete a non venire più qui. Ho l’impressione che non remiamo tutti dalla stessa parte. Con le critiche giuste, va bene, ma non strumentalizzate cose che non ho detto. Mi dispiace se vengono fatti titoli con parole che non sono le mie. La società mi ha dato totale scelta. ”

E dopo l’esordio “polemico”, Bucaro parla della prestazione odierna: “Oggi è stato bravo l’Avellino. Il girone di ritorno è diverso, venivano qui squadre chiuse. Abbiamo iniziato benino, poi siamo calati. Nel secondo tempo ho pensato di alzare un po’ la qualità della squadra. Ho pensato di fare queste tre mosse, e i ragazzi l’hanno vinta meritatamente dopo un primo tempo non bellissimo. L’importante è poter fare cambi come quelli di Gerbaudo, avere a disposizione una calciatore di qualità come lui che in questa categoria c’entra poco. Ma anche Di Paoloantonio lo è, e lo ha dimostrato. Se in casa miglioriamo e riusciamo a trascinare la nostra gente, anche se si chiudono riusciamo comunque a vincere. Fuoricasa forse abbiamo più spazi, ma comunque le squadre ci aspettano. Siamo l’Avellino. Ma non dobbiamo sbagliare più nulla. Sarà un girone difficile. ”

E sulla scelta di Lagomarsini: “Ho pensato se mettere Lagomarsini o Longobardi. Da quando ci sono non è stata fatta una partita senza prendere gol. Per fortuna oggi abbiamo concluso a reti inviolate. Lagomarsini è più esperto e ho optato per lui. Ho dovuto poi mettere più under, e Buono ha fatto bene. Tompte è ancora un po’ anarchico, ma può migliorare. Inizialmente avevo pensato a Matute, ma a quel punto del match mi serviva più qualità e meno fisico. La squadra deve ruotare, anche chi entra dalla panchina può fare bene. Puntiamo molto sulle palle da fermo. Ci lavoriamo e per la nostra struttura, le palle inattive possono essere determinanti. ”

Capitolo mercato: “Riguardo al mercato, prima dobbiamo risolvere la questione degli under. Se c’è l’occasione di poter prendere qualcuno capace di far fare il salto di qualità, lo prenderemo. Ma non è una cosa imminente.”

E, infine, su Sforzini: “E’ un calciatore importante, non stava benissimo. O dall’inizio o a partita in corso sarà devastante. Non c’è nessun caso Sforzini. Sicuramente giocherà.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy