Avellino Calcio – Gerbaudo: “Abbandoniamo il rammarico per giocare al meglio lo spareggio”

Avellino Calcio – Gerbaudo: “Abbandoniamo il rammarico per giocare al meglio lo spareggio”

di Leo Pecorelli, @pecorelli_leo

Impresa dei lupi, coronata con la vittoria odierna di Latina per due a zero, ma vittoria anche del Lanusei, ancora una volta in extremis, contro la Lupa Roma. E Matteo Gerbaudo, nel post-gara di Latina-Avellino, ha commentato così la gara e lo straordinario percorso biancoverde: “Incredibile, ancora una volta il Lanusei ha vinto nelle ultime battute. Per l’ennesima volta, c’è rimasto il nodo in gola. Peccato, ma vogliamo la vittoria a tutti i costi. E la partita di oggi ne è il pieno esempio. C’era un po’ di rammarico nello spogliatoio, ma abbiamo pensato come stavamo due mesi fa, e cosa abbiamo fatto da allora. Ora abbiamo una settimana per prepararci al meglio e giocare lo spareggio per renderci felici. Facciamo finta di affrontare una partita di campionato. Fingiamo che questa sia stata la 37esima e la prossima sarà la 38esima, che deciderà la stagione. Dovremo andare avanti con la serenità sempre avuta, raggruppare ultime forze e fare bene. Con il Lanusei siamo stati cinici nelle due partite giocate. In quella fuoricasa, l’abbiamo affrontata in un periodo in cui dovevamo vincere. Il mister ci chiese una partita maschia, e così fu. Domenica loro vorranno riscattarsi dalle due sconfitte e avranno le motivazioni per voler vincere il campionato. Noi, però, dobbiamo averne di più. I tifosi anche oggi sono stati fantastici. Abbiamo concluso il campionato da primi, e questo è un enorme. Nessuno l’avrebbe mai detto fino a qualche tempo fa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy