Avellino-Carpi, probabili formazioni: Novellino ritorna al passato

Avellino-Carpi, probabili formazioni: Novellino ritorna al passato

Match importantissimo in casa Avellino per ritrovare serenità ed equilibrio. Una prestazione incolore non è assolutamente prevista per ridare linfa a una squadra che deve ritrovare se stessa

di Pasqualino Magliaro, @pasmagliaro

Match importantissimo in casa Avellino per ritrovare serenità ed equilibrio. Una prestazione incolore non è assolutamente prevista per ridare linfa a una squadra che deve ritrovare se stessa. Lo dovrà contro il Carpi che viaggia con quattro punti di più in classifica e con qualche consapevolezza legata ad una rosa di tutto rispetto.

Novellino ha una certezza legata ad un ritorno al passato. Al Partenio si rivedrà il 4-4-1-1 con Bidaoui in campo largo a sinistra. I dubbi di giornata riguardano l’impiego dal primo di Laverone, il ballottaggio tra Radu e Lezzerini che il tecnico ha confermato in conferenza stampa che scioglierà solo oggi e il partner di Ardemagni in attacco. Centrocampo nelle mani di D’Angelo e Di Tacchio e difesa affidata al duo Kresic-Migliorini.

Il Carpi al Partenio invece arriverà con le idee chiare e con un solo ballottaggio legato all’idisponibilità di Capela. Il dubbio è tra Pachonik e Calapai, per il resto formazione rodata con attacco affidato al duo Malcore-Mbakogu.

Queste le probabili formazioni:

Avellino: Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Marchizza, Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Asencio, Ardemagni, Bidaoui

A disposizione: Lezzerini, Falasco, Gliha, Suagher, Laverone, Moretti, Paghera, Evangelista, Camarà, Castaldo

 

Carpi: Colombi, Sabbione, Brosco, Poli, Pachonik, Verna, Giorico, Saric, Pasciuti, Malcore, Mbakogu

A disp.: Serraiocco, Bittante, Mbaye, Calapai, Brunelli, Vitturini, Romano, Anastasio, Belloni, Nzola, Saber

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy