Avellino, domani si decide sul ritiro

Avellino, domani si decide sul ritiro

Da scartare l’ipotesi Paestum per il ritiro. Abbandonare la città per andare in terra salernitana non è il massimo per una squadra che cerca tranquillità. Domani si riprende a porte chiuse

Domani si decide. Si va in ritiro? Marcolin lo avrebbe chiesto espressamente alla dirigenza che sta valutando le possibili alternative. L’Avellino è già stato a Paestum ma non sembra essere questa sede gradita. Non è certo abbandonando la città per andare in terra salernitana che si risolvono i problemi. E poi l’Avellino sabato gioca a Perugia. Si potrebbe valutare l’ipotesi della Capitale, ma per il momento è tutto in alto mare. L’unica cosa certa è che domani riprenderanno regolarmente gli allenamenti con sedute rigorosamente a porte chiuse. Marcolin, per la trasferta in terra umbra, dovrà fare a meno anche di Pisano, le cui condizioni fisiche sono da valutare. Ancora ko Gavazzi e Jidayi. Si aggiunge un’altra assenza importante in un reparto di esterni che quest’anno non ha per nulla entusiasmato complici anche le scelte errate in sede di calciomercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy