Avellino-Pescara, probabili formazioni: per Marcolin è scoccata l’ora di Mokulu. Oddo con un baby in campo

Avellino-Pescara, probabili formazioni: per Marcolin è scoccata l’ora di Mokulu. Oddo con un baby in campo

Marcolin cambia modulo, Oddo si affida al primavera Ventola in difesa

Mancano poche ore all’anticipo della 35a giornata di serie B tra Avellino e Pescara. Sul versante Avellino per Marcolin è arrivata l’ora di cambiare qualcosa nel suo scacchiere e anche per quanto riguarda l’assetto tattico. Per Oddo invece è piena emergenza e nel reparto arretrato molto probabilmente ci sarà un calciatore della primavera del Delfino.

Nell’Avellino dovrebbe essere arrivato il momento di Benjamin Mokulu di nuovo dal primo minuto, con Marcolin intenzionato a un 4-4-2. Marcolin si affiderà alla difesa tipo con Frattali tra i pali, Rea e Biraschi centrali e sui laterali agiranno Pisano e Visconti. Centrocampo con Paghera e Arini in copertura e Insigne con Sbaffo pronti a partire sulle ali e convergere al centro. Per l’attacco ci sono Mokulu e Castaldo dall’inizio.

Oddo conta ben otto assenti per la sfida di questa sera con la difesa letteralmente a pezzi. Madragora stringi i denti e riuscirà a fare coppia con Diamoutene al centro della retroguardia biancoazzurra. Corsie laterali affidate a Fournasier con il baby Ventola sulla destra. Bruno e Memushaj a centrocampo confermati nonostante i fastidi muscolari registrati in settimana. Attacco nelle mani di Lapadula pronto ad innescare Caprari e Verde.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy