Avellino riprendono gli allenamenti, nessuna novità sul ritiro

Avellino riprendono gli allenamenti, nessuna novità sul ritiro

Dopo la pesante sconfitta con il Pescara per Marcolin e i suoi uomini partirà ufficialmente oggi la missione Perugia

Dopo la pesante sconfitta con il Pescara per Marcolin e i suoi uomini partirà ufficialmente oggi la missione Perugia. A pesare non tanto il passivo di due reti ma il clima che si è venuto a creare al Partenio-Lombardi con la curva e tutto lo stadio che ha palesato il proprio disappunto verso l’impegno dei giocatori in campo. Ora c’è da affrontare la trasferta di Perugia con la squadra di Bisoli a +3 in classifica sui biancoverdi ma con la possibilità di allungare nell’ultimo posticipo della 35a giornata questa sera contro il Brescia.

Gli allenamenti riprenderanno regolarmente a Torrette di Mercogliano, al momento non ci sono notizie riguardo il presunto ritiro avanzato dal presidente Taccone durante la conferenza stampa di venerdi sera. Il patron biancoverde aveva annunciato la possibilità di portare la squadra lontano dall’ambiente cittadino per cercare di ritrovare serenità. Incognita che verrà sciolta dopo l’allenamento pomeridiano al Sibilia di Torrette di Mercogliano ma al momento sembra che non ci sarà nessun spostamento.

Altro interrogativo a cui dare risposta saranno le condizioni fisiche di qualche giocatore. Gavazzi e Jidayi resteranno fuori ancora per almeno tre settimane e da valutare sono in primis le condizioni di Pisano, uscito anzitempo nella sfida contro il Pescara per un problema muscolare. Tanti interrogativi, una sola certezza: cinque giorni per preparare al meglio la sfida contro i grifoni e conquistare i tre punti fondamentali per allontanarsi dalla zona calda della classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy