Basta calcoli e previsioni: Avellino c’è poco da scherzare. Modena e Lanciano nel tuo futuro?

Basta calcoli e previsioni: Avellino c’è poco da scherzare. Modena e Lanciano nel tuo futuro?

Importantissima la sfida di sabato al Piola per smettere di fare calcoli previsionali

La corsa verso la salvezza ha cambiato decisamente pelle con la penalizzazione della Virtus Lanciano che nonostante gli sforzi si ritrova nella zona rossa della classifica. Decisione che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a molti. Anche negli ambienti biancoverdi i cinque punti in meno per il Lanciano sono una notizia importante. Notizia che però non deve affatto ingannare e magari mettere un’impensabile tranquillità nelle gambe di qualcuno.

L’Avellino non può sbagliare nelle prossime due gare perchè facendo il gioco delle previsioni i biancoverdi si potrebbero ritrovare senza se e senza ma sulla linea che demarca l’inferno in un battito di ciglia. Una sconfitta con la Pro Vercelli ci farebbe ritrovare addosso oltre che i piemontesi anche l’Ascoli e il Latina che rispettivamente potrebbero battere Ternana e Virtus Entella. Turno complesso per il Vicenza che dovrà vedersela con lo Spezia ma poi potrebbe aver ragione di un Brescia a fasi alterne. Al di la del gioco degli incroci e delle previsioni quello che preoccupa è la forma mentale e fisica dell’Avellino. Marcolin o Tesser la situazione è preoccupante da quindici gare a questa parte. I biancoverdi negli ultimi quindici turni risultano essere la peggior squadra di B. Anche il Como ha fatto di più. Solo due vittorie e quattro pareggi per i lupi che invece raccolgono ben nove sconfitte.

Un quadro preoccupante a cui la società spera di mettere un freno con il ritorno di Tesser. Tutte le dirette avversarie viaggiano a ritmi più elevati. Modena + 5, Salernitana +7, addirittura Lanciano + 13. Quindici turni disastrosi che devono trovare una risposta nei match contro Pro Vercelli e Lanciano. Scontri diretti perchè sempre nel gioco delle previsioni se l’Avellino non dovesse svegliarsi da questo torpore la corsa andrebbe fatta proprio su Lanciano e Modena. I canarini troveranno di fronte due squadre toste come Bari e Crotone. Il Lanciano troverà il Cagliari e poi proprio i biancoverdi per una battaglia da coltello tra i denti.

Riponiamo la sfera di cristallo sulla mensola con Tesser e i suoi che badino al concreto. Sabato c’è la possibilità di azzerare ogni previsione negativa. Chiudiamo ogni discorso e facciamolo sul campo. Lasciamo agli altri i calcoli. A noi interessa solo un +3 entro sabato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy