Biraschi: “Serata no, ma il nostro impegno non cambia”

Biraschi: “Serata no, ma il nostro impegno non cambia”

Il difensore, che domani raggiungerà la Nazionale Under 21, parla della sfida persa malamente contro il Bassano

Così Davide Biraschi al termine del match. “Non c’è nulla da preoccuparsi. Siamo solo all’inizio, i carichi di lavoro si son fatti sentire. Inutile aggiungere che fisicamente saremo pronti per il campionato. Resta l’amarezza per la sconfitta ma ad agosto tutto può succedere. Abbiamo subìto due gol assurdi per concentrazione e disattenzione. Mi spiace per i tifosi. Hanno ragione ad arrabbiarci ma l’impegno non è mai mancato, nè mancherà per il futuro”. Poi analizza il gol assurdo del secondo gol. “Siamo stati dei polli. Non c’era nessuno in area perchè avevano chiesto un cambio. Ha battuto Rantier e ha fatto gol sorprendendo tutti. E’ stato un episodio a loro favore”. E sui tifosi: “Ci hanno detto che vogliono impegno a prescindere dal risultato. Ed hanno ragione. Ma stasera al di là di ogni retorica eravamo molto stanchi. Garantiamo massimo impegno tutti. Non ci tiriamo indietro adesso nè lo faremo in futuro. Su questo possiamo garantire”. Adesso c’è la Nazionale. “Un sorriso dopo la prestazione di stasera. Se sono in azzurro lo devo alla città e alla provincia irpina. E alla società. Spero di non deludere nessuno”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy