Brescia, vigili urbani allo stadio… interrotto l’allenamento delle Rondinelle!

Brescia, vigili urbani allo stadio… interrotto l’allenamento delle Rondinelle!

Una storia che ha dell’incredibile ha costretto il tecnico dei biancoblu a interrompere la seduta di allenamento

Commenta per primo!

Una storia incredibile targata Brescia. Il nuovo Brescia, quello del primo allenamento di Pasquale Marino costretto ad interrompere la sua prima seduta a causa dei Vigili Urbani intenti a multare le auto in sosta dei calciatori. Auto parcheggiate in modo “poco civile” le definisce il Corriere di Brescia e che per questo vanno sanzionate. I calciatori già in calzoncini e scarpette però ai primi fischi della municipale scappano a spostare le auto. Marino è costretto a interrompere il suo primo allenamento in casa biancoblu. Un allenamento “salato” direbbe qualcuno perchè nonostante gli scatti fuori programma la multa era stata staccata. Il Brescia è pronto a rifarsi in campo… li non c’è divieto di sosta. Parola di Cellino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy