Calcio – De Simone infiamma il derby: vince la Virtus

Calcio – De Simone infiamma il derby: vince la Virtus

Una rete al 32′ di De Simone regala alla squadra di Criscitiello l’ennesima vittoria nella stracittadina

Commenta per primo!
VIRTUS AVELLINO   1
F.C. AVELLINO          0
Marcatore: 32’pt De Simone.
VIRTUS AVELLINO: Leone, Shullazi, Trifone, Cuomo, Oliva; Francipane (34’st Spica), Rega F., Cerchia, Carpentiero (42’st Grassia); De Simone (25’st Tirri), Torsiello.  A disp.: De Fazio, Bergamino, Perrella, Cetrullo.  All.: Criscitiello
FOOTBALL CLUB AVELLINO: D’Arienzo; Pennetti, De Feo, Flammia, Sessa (1’st Parmigiano); Rupa, Cucciniello R. (13’st Casanova); D’Argenio (30’st Santamaria) Iandiorio, Nakov; Cunzo.  A disp.: Evangelista, Luciano, Liotti, Guerriero.  All.: Spica
Arbitro: Gaetano Russo di Sapri
Assistenti: De Rosa e Napoli di Salerno
Ammoniti: Pennetti, Flammia, Cucciniello D., Nakov (FCA), Torsiello (VA).
Note: si è giocato alle 15:30 a San Michele di Serino. Giornata soleggiata.
SAN MICHELE DI SERINO – Niente da fare per l’FC Avellino che torna sconfitta dal derby contro la corazzata Virtus Avellino, ancora a punteggio pieno: a decidere è il gol di De Simone al 32′. Prima emozione del match intorno all’8′ con l’ospite Cucciniello R. che in area colpisce di testa ma salva Trifone. Passata la paura, però, la Virtus reagisce e inizia ad ingranare al 15′ con De Simone che riceve palla da Shullazi e in area esplode di sinistro ma centralmente D’Arienzo respinge. I locali continuano ad attaccare e tra il 23′ e il 28′ vanno quattro volte vicino al vantaggio: prima dalla sinistra Oliva pesca in area il piccolo Carpentiero che di testa, da pochi passi, la destina altissima; poi al 25′ Shullazi dalla destra trova il solo Torsiello che in area con una girata di gran carriera fa tremare la traversa; subito dopo Rega va su punizione da lontano ma D’Arienzo smanaccia sopra la traversa e infine al 28′ Francipane ritrova Carpentiero in area che ci prova di nuovo di testa, palla a lato. Il gol è quindi nell’aria e la Virtus sblocca il risultato al 32′: angolo dalla sinistra di Rega F., in area va Cuomo di testa, la palla sbatte sulla traversa ma il più lesto a ribadire in rete è De Simone che firma così l’1-0. Subito dopo ci prova Cunzo a raddrizzare la situazione ma il suo destro da fuori va di molto a lato. I legni per i locali diventano due proprio al 45′ quando De Simone, spalle alla porta, difende palla e il suo bel sinistro sbatte contro il palo. Il risultato non si smuove più, anche dopo la punizione dalla distanza di Oliva, di poco alta. Si va negli spogliatoi quindi sull’1-0. Si torna in campo con mister Spica che passa a due in avanti: dentro Parmigiano per Sessa ma la prima occasione è ancora per la Virtus che all’8′ colpisce il terzo legno della gara col sinistro da fuori di Carpentiero. Intorno al quarto d’ora poi Torsiello trova il raddoppio ma sul passaggio di Francipane il bomber di Laviamo era in fuorigioco, gol annullato. Dentro Casanova e Santamaria e dalla mezz’ora l’FC guadagna campo: al 33′ combinazione Cunzo-Parmigiano col solofrano che di sinistro ci prova da fuori ma Leone para a terra, poi due minuti dopo il tiro-cross di Iandiorio chiama al colpo di reni del portiere locale. Quando ormai siamo nei minuti di recupero, pasticcio della difesa della Virtus: portiere e difensore si scontrano ma l’attacco dell’FC non riesce ad approfittarne. Triplice fischio dell’arbitro.
UFFICIO STAMPA FC AVELLINO
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy