Caso Dalmonte, il Cesena chiarisce: niente doping è una questione di “brufoli”

Caso Dalmonte, il Cesena chiarisce: niente doping è una questione di “brufoli”

Il comunicato ufficiale della società che si schiera al fianco del suo tesserato

Sul caso doping del giocatore del Cesena Nicola Dalmonte (leggi qui) prende posizione il club di appartenza del giocatore che schiarandosi a favore del proprio tesserato chiarisce tramite un comunicato. Il Cesena chiarische la positività è dovuta ad un farmaco che non altera affatto le prestazioni atletiche del giocatore ma serve alla cura personale della pelle e dell’acne di cui il giocatore soffre.

Questo il comunicato ufficiale:

L’AC Cesena Spa prende atto della notifica di esito avverso di un controllo antidoping effettuata dall’UPA nei confronti del proprio tesserato Nicola Dalmonte e, fiduciosa della totale buona fede del calciatore, ha condiviso la scelta di effettuare le controanalisi, allo scopo di accertare, oltre ogni ragionevole dubbio, la presenza della sostanza nel campione biologico dell’atleta.

Trattandosi, peraltro, di sostanza diffusa in farmaci utilizzati per la cura delle lesioni cutanee, la società è certa che il tesserato chiarirà la propria posizione, dimostrando come l’eventuale assunzione abbia avuto finalità terapeutiche senza alcuna intenzione di alterare le prestazioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy