Castaldo: “Non vincere questa partita sarebbe stato un peccato. Tifosi straordinari, loro vincono sempre”

Castaldo: “Non vincere questa partita sarebbe stato un peccato. Tifosi straordinari, loro vincono sempre”

Il rigore decisivo di Gigi Castaldo hanno regalato i tre punti all’Avellino

Gigi Castaldo ha realizzato il gol della vittoria in un match con un’incredibile altalena di emozioni fino a quel rigore su cui è tornato il numero dieci dell’Avellino dopo quello sbagliato contro il Bari: “Un rigore che pesava ma sono andato tranquillo sulla palla e sono contento per il gol e per il risultato. Non vincere questa parttia sarebbe stato un peccato”.

Il bomber biancoverde oggi con la fascia di capitano al braccio parla anche dei cali di concentrazione durante il match che hanno compromesso tutto: “Bisogna crescere in fretta perchè non si puo regalare una partita iniziata bene e con due gol di vantaggio. E’ molto importante la reaziione che abbiamo avuto ed è importante anche la capacità di esserci ricompattati. Siamo entrati in campo subito nel secondo tempo perchè avevamo voglia di recuperarla e l’abbiamo fatto”.

Castaldo parla della sua forma fisica e di quella dei compagni che oggi hanno avuto una grande reazione: “Ho fatto pochi allenamenti e prendo sempre tante botte. Quando non ti alleni con frequenza e non lavori con i compagni è difficile ma stringo i denti e cerco di dare sempre il mio massimo contributo. Mokulu sta facendo un grande campionato ma anche chi è dietro di noi sempre pronti a recuperare palloni e a fornirli a noi in avanti. Grande anche Roberto Insigne. Sono felice per i tifosi, loro vincono sempre e fanno la differenza sia in casa che fuori e dedichiamo questa vittoria anche a loro”:

Poi Castaldo si concentra anche sul futuro e sugli obiettivi della squadra: “Ci deve essere equilibrio, la classifica non dice ancora che siamo salvi. Facciamo subito i punti che ci occorrono e poi saremo pronti a puntare nuovi obiettivi e soprattutto saremo felici di farlo”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy