Classifica marcatori: Galabinov, Castaldo, Mokulu e i numeri del bomber che non ti aspetti

Classifica marcatori: Galabinov, Castaldo, Mokulu e i numeri del bomber che non ti aspetti

Il gigante belga con la doppietta all’Ascoli sale a quota 11 e ha numeri per fare meglio di Galabinov e Castaldo

Chi sarebbe dovuto essere il bomber biancoverde in questa stagione? Tavano, già capocannoniere di serie B, e Marcello Trotta, non per niente denominato “The Scoring Machine“, dovevano essere i cannonieri dell’Avellino orfani di Castaldo a inizio stagione. Le previsioni sono una cosa la realtà un’altra. La realtà si chiama Benjamin Mokulu da comprimario a protagonista assoluto della stagione biancoverde. Il presidente Taccone e la società hanno creduto sul gigante belga che sta ripagando alla grande il sodalizio biancoverde. Prestazione eccellenti fatte di sostanza e gol. Undici con la doppietta al Del Duca che portano Mokulu alla sesta piazza della classifica marcatori che divide insieme ad Evacuo del Como con davanti ad un solo gol la coppia Caputo-Farias, a due lunghezze il duo Ganz-Budimir e lontano 6 marcature il bomber Lapadula. Mokulu potrebbe essere addirittura il miglior marcatore della nuova vita dell’Avellino in serie B. Già raggiunto il Castaldo della stagione 2013-2014 il prossimo obiettivo del belga sarà il miglior marcatore di quell’anno: Andrey Galabinov. Il bulgaro segnò 15 reti complessive, solo quattro in più di Mokulu in questa stagione ancora tutta da giocare. Castaldo fece meglio lo scorso anno con 16 marcature. La forza del belga però è da notare dando un’occhiata alla voce rigori trasformati: zero per lui in questa stagione a dispetto delle sei segnature dagli undici metri di Castaldo e due del bulgaro. Il bomber che non ti aspetti è pronto a migliorare e ad essere il migliore del nuovo corso biancoverde in serie B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy